10 esclusive PS4 da recuperare

10 esclusive PS4 da recuperare prima del salto generazionale.

Scritto il 24.11.2020
da Lucia Lasorsa

Dopo il lancio di PS5 grazie a PS Plus Collection gli utenti in possesso di un abbonamento attivo a PlayStation Plus potranno godersi sulla propria console di nuova generazione di casa Sony ben 20 titoli PS4, alcuni dei quali esclusivi, senza alcun tipo di costo aggiuntivo: davvero un’ottima occasione per recuperare qualche buon videogioco (chissà com’è Days Gone…).

Tuttavia, se non avete intenzione o modo di mettere le vostre mani su PS5 potete sempre scegliere di dedicarvi a un ripasso generale di quelle che sono state le esclusive per PS4 migliori della generazione.

ATTENZIONE! QUELLA CHE SEGUE NON È UNA CLASSIFICA! Scrivo spesso articoli di questo tipo, e non lo faccio mai avendo in mente una classifica: il mio intento è unicamente quello di darvi qualche consiglio e di fornirvi informazioni utili, non certo di influenzare il vostro parere personale imponendovi la mia personale classifica. Raccogliete le informazioni e giudicate con i vostri occhi. Create voi stessi una classifica personale.

Inoltre, poiché detesto parlare di ciò che non conosco, naturalmente in questo elenco sono inclusi unicamente titoli che ho giocato (a volte platinato) e che conosco bene. Per cui non odiatemi se non vedrete Days Gone!

The Last of Us Parte II

PS4
Ellie come il David del Bernini.

Probabilmente attirerò su di me le ire di qualcuno, ma a me The Last of Us non piace quasi per nulla: trovo la tanto osannata trama incredibilmente banale.

Poi ho avuto fra le mani TLOUII.

Naughty Dog ha proposto un punto di vista differente su Ellie e Joel: sono eroi senza macchia mentre le altre fazioni sono il male assoluto? Con TLOUII il focus si sposta da due personaggi che lottano in un mondo ostile al mondo ostile stesso.

Immersivo, dinamico, profondo: TLOUII è, in una parola, imperdibile.

inFamous Second Son

PS4
Il Conduit Delsin Rowe sfoggia il potere del fumo sullo sfondo della splendida Seattle.

Il terzo capitolo principale della saga targata Sucker Punch vede un nuovo protagonista con una caratteristica peculiare: Delsin è un Conduit, ma non ha alcun potere specifico. Il suo potere consiste nel risucchiare quello altrui.

Grazie a 4 elementi modulati diversamente in base al proprio orientamento (inFame o Famoso: provateli entrambi), a un gameplay action ultra divertente, a una storia appassionante e all’esplorazione della città di Seattle, Second Son vi saprà intrattenere e appagare.

Ratchet & Clank

Lo smarrimento di Ratchet di fronte all’assurdità del gioco di cui è protagonista.

Una delle serie più amate di Insomniac Games è quella di Ratchet & Clank: coloratissima e pervasa da un costante senso dell’umorismo che sfocia pure nel demenziale, la saga diverte non solo per il taglio così smaccatamente allegro, ma anche (e soprattutto) per un gameplay action frenetico e una selezione di armi allucinanti come il Pacificatore, il Pecorator e il Pixelatore.

Mettete alla prova le vostre abilità e il vostro senso dell’umorismo con il reboot del primo, esilarante capitolo.

God of War

PS4
Kratos ammira il panorama insieme ad Atreus in attesa della prossima battaglia in cui il ragazzo gli farà da supporto.

Dopo aver sterminato la maggior parte dell’Olimpo, il mansueto Kratos lascia la Grecia insieme a suo figlio Atreus per condurre una vita tranquilla. Che però finirà di nuovo, guarda un po’, in un mare di sangue.

GoW riporta Kratos al ruolo di padre che deve affrontare molti pericoli e risolvere puzzle ambientali per proteggere Atreus. E naturalmente dovrà anche far fuori un bel po’ di Dei.

Rabbia e amore si fondono creando un unicum carico di pathos e ricco di azione e sangue. Tanto sangue.

The Last Guardian

PS4
Il piccolo Ichi e il suo amico Trico in una toccante immagine.

Nonostante lo sviluppo tormentato e i controlli imprecisi, con The Last Guardian il Team Ico ci ha regalato tanti momenti emozionanti in un’ambientazione che rispecchia lo stile artistico di Ico e Shadow of the Colossus.

Esplorazione e risoluzione di puzzle ambientali sono solo una parte della delicata, meravigliosa ed emotivamente toccante esperienza videoludica di The Last Guardian, che saprà accarezzare le giuste corde dei vostri cuori grazie all’amicizia che lega i protagonisti.

Ghost of Tsushima

Sakai Jin accetta di divenire un fantasma e ciò che ne consegue.

Saki Jin è un onorevole samurai che affronta sempre i nemici a viso aperto. Ma la prima invasione del Giappone da parte dei Mongoli lo pone di fronte a un bivio: combattere lealmente e rischiare di soccombere, o divenire un fantasma che usa qualsiasi mezzo per raggiungere il proprio fine.

Grazie a una narrazione intensa, a panorami mozzafiato resi ancor più cinematografici dalla Modalità Kurosawa e a un gameplay dinamico, Ghost of Tsushima è un’altra grande prova di Sucker Punch.

Uncharted 4: La Fine di un Ladro

La splendida vista del Madagascar.

Anche in Uncharted 4, come in TLOUII, Naughty Dog utilizza dei flashback per mostrarci alcuni stralci della gioventù di Nathan Drake mentre viviamo insieme a lui, a suo fratello maggiore Sam e all’amico di sempre Sully quella che sembra essere la loro ultima avventura.

Una veste grafica notevole e una narrazione come solo Naughty Dog sa offrire si integrano all’interno di un gameplay dinamico e appagante che vi lascerà spesso col fiato sospeso in una delle esclusive PS4 più significative.

Marvel’s Spider-Man

Un saluto dal vostro amichevole Spider-Man di quartiere.

Insomniac Games ha creato anche questo splendido titolo. E ve lo dice una a cui i comics non piacciono. Esplorare New York appesi a un filo di ragnatela, dominarla dall’alto e affrontare tante sfide di abilità e velocità d’azione è stata per me un’esperienza videoludica appagante anche per la presenza di puzzle, diverse opzioni per la personalizzazione, gadget e una trama avvincente che farà emergere il marcio della città.

Spider-Man trascende il comic e piace a prescindere da esso.

Bloodborne

Due Lapidi nel Sogno del Cacciatore.

Se come me sbavate al solo pensiero di Demon’s Souls su PS5, nell’attesa potreste farvi un giro a Yharnam, una ridente cittadina con architettura in stile vittoriano che saprà accogliervi come meritate: uccidendovi.

Brutale e sanguinolento, BB è un Soulslike che condivide diversi punti con Demon’s, da consumabili virtualmente infiniti a lanterne e lapidi, dal funzionamento simile alle Arcipietre.

Bloodborne è il miglior Soulslike esclusivo che troverete su PS4. E anche quello con più sangue!

Persona 5 Royal

Joker esce vittorioso da una battaglia.

500 caratteri sono fin troppi per parlare di P5R di Atlus, per cui basta solo una parola: capolavoro.

Mai mi sono legata ai personaggi di un videogioco come con P5R, che scava così a fondo nella psiche dei personaggi da spingerci a guardare dentro noi stessi.
Visivamente incredibile, narrativamente solido e coinvolgente, forte anche di un’introspezione degna di uno psicanalista e di una colonna sonora da urlo, P5R è uno dei titoli migliori di sempre. Per alcuni, il migliore.

Quali sono le vostre esclusive PS4 preferite? Parliamone nei commenti!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi