Indie Games: i videogiochi di agosto 2019

Scritto il 08.09.2019
da Claudio Cugliandro
Indie Games Agosto

Benvenuti su Indie Games, la rubrica di TopGamer che vi accompagnerà alla scoperta dei più interessanti, particolari o meritevoli videogiochi indie del mese. Ovviamente, la rubrica avrà una funzione retrospettiva, ossia sarà una raccolta di critiche e commenti del mese successivo, per darci il tempo di maturare un giudizio e, soprattutto, di giocare tutto quel che c’è da giocare. Agosto è stato il mese della Gamescom, e quindi abbastanza povero rispetto allo standard. In ogni caso, il mondo indie è comunque troppo ricco e creativo per arrestarsi, e quindi eccovi i titoli più intriganti che ho giocato ad agosto.

COMPASSION (itch.io)

Compassion Indie Game

Un’esperienza indie brevissima e concisa, pensata per restituire in chiave interattiva cosa si prova e cosa si riceve quando si soffre, quando si cerca un aiuto e in cambio si ottengono solo superficiali risposte di facciata. Un’esperienza cruda, violenta, molto personale e come tale facilmente interpretabile, descritta con un’apparente squisita leggerezza grazie a uno stile delicato e fumettoso, ma anche per questo più incisivo quando riesce a far capire il messaggio voluto dall’autore. Un esperimento gratuito che, anche solo per la riflessione che ne nasce, chiunque dovrebbe provare.

IT DEVOURS OUR SOUL (itch.io)

Uno dei motori trainanti della scena indie di agosto è stata senza dubbio la Game Jam del canale YouTube, Game Maker’s Toolkit, il cui tema era “solo uno”. Con It Devours Our Souls, il team fiskyfisko gioca con questo particolare presupposto (forse un po’ troppo abusato nelle Game Jam, a dire il vero) per spingere il giocatore a correre il rischio più alto, in questa loro particolare prospettiva sul survival horror: un solo proiettile, un solo mostro, un solo percorso. Con un’estetica incredibilmente accattivante e che riesce a dare un po’ di freschezza a influenze eccessivamente ricorrenti come quella di Lovecraft, It Devours Our Souls è un’esperienza fresca, breve e intensa, gratis su itch.io.

ONCE UPON A CRIME IN THE WEST (itch.io)

Indie

Inizialmente fraintendibile come una sorta di Hateful Eight, Once Upon a Crime in the West è in realtà un insieme di generi che spaziano dalla commedia al western, passando per l’investigativo e il drammatico. Attingendo a piene mani (ma con molta meno sensibilità e qualità tecnica) dalle esperienze di Pope (Return of the Obra Dinn) e Chung (Thirthy Flights of Loving), Once Upon a Crime in the West è riuscito a farmi ridere come poche volte il medium videoludico è stato in grado di fare. Sì, ha enormi problemi e il prezzo non è affatto irrisorio, ma la ridicolaggine e la goffaggine di molti dei personaggi coinvolti sono elementi che fanno parte della costruzione dell’atmosfera, che sia voluta o meno, e alcune scene sono veramente esilaranti anche perché ci mettono in prima persona nei panni di chi le sta subendo o anche solo osservando. Inoltre, ha dei piccoli tocchi stilistici notevoli per un’esperienza che è più un esperimento che un’opera completa, come la possibilità (il compito, in realtà) di svolgere delle piccole attività durante alcune sequenze video o di dialogo, restituendo forza e immedesimazione al nostro avatar. Nonostante tutto, un gioco indie consigliato.

ONE MONSTER RPG (itch.io)

One Monster RPG indie

Sei un superdupermegagigaultra guerriero fantasy, che ha massacrato abbastanza mostri da aver quasi raggiunto il livello 100. Una volta ottenuto questo riconoscimento, nessuno sarà più grande e forte di te. C’è però un problema: rimane un solo, misero, ridicolo nemico da combattere, e ucciderlo non ti permetterebbe di ottenere il risultato tanto sperato. Cosa fare, dunque? Ucciderlo comunque e salvare il reame? Ma certo che no! Ci faremo inseguire dalla creatura, che ucciderà e divorerà tutto quello che incontrerà per strada, salendo di livello e permettendoci, una volta cresciuta abbastanza, di arrivare finalmente al 100. Un’esperienza nata dalla Game Jam di Game Maker’s Toolkit, che parodizza le tradizioni e le abitudini del giocatore odierno, disposto a tutto pur di salire di livello. Un’opera gratuita, deliziosa nell’estetica e comica nella sua tragica aderenza al reale.

QUENCH (itch.io)

Quench

Presentato oramai quasi quattro anni fa e dopo aver girato fiere ed esposizioni, Quench è giunto in forma finale e giocabile su Steam. Sebbene sia in sostanza una banalizzazione del god game, e soprattutto di sue reinterpretazioni più peculiari e originali come il From Dust di Éric Chahi, l’opera indie di Axon Interactive giunge in un’epoca che ne risalta il rilievo politico e culturale, come d’altronde accadrebbe anche con un recupero (a mio parere necessario) di giochi come la sopracitata esperienza gestionale di From Dust. In Quench utilizziamo il clima, il tempo, il fuoco, il vento, l’acqua e gli altri elementi del mondo per aiutare le migrazioni degli animali verso una sorta di terra promessa, un luogo in cui poter recuperare le forze e le energie e sopravvivere ai cambiamenti che le loro terre stanno subendo. Le meccaniche e l’interfaccia sono sporche, spesso un po’ confuse e comunicano male le informazioni al giocatore, ma l’esperienza riesce comunque a essere godibile sia per la relativa brevità (non più di qualche ora), sia per la presenza costante di commenti, cinematiche e testi che alleggeriscono il tutto. Un indie che, personalmente, mi sembra più rilevante che ben fatto, ma proprio per questo lo inserisco in una lista che serve a stimolare curiosità nella ricerca, e non a suggerire qualche acquisto conveniente.

GLO PHLOX

Glo Phlox indie game

Una sorta di Hyper Light Drifter che incontra il bullet hell, Glo Phlox è il parto di due sviluppatori innamorati di un genere, e decisi a scriverne un’ode personale, piena di difetti e sporcizie, eppure così concreta, quasi poetica nell’impresa titanica di costruire un gioco così complesso e con così poche risorse. Delizioso da vedere, godibile da sentire e a tratti appagante da giocare (sebbene ci sia un’evidente carenza di beta testing che non comprenda le menti che lo hanno creato), Glo Phlox è uno di quei titoli che inspiegabilmente (come l’anno scorso accadde ad Akane) vengono totalmente ignorati dalla community, forse troppo presa da altri titoli simili o dall’ipertrofica offerta che i media ci piazzano di fronte agli occhi con ingordigia. Da recuperare.

SOULWARD (itch.io)

Soulward

Ennesimo titolo partorito dalla creatività della Game Jam di GMT, Soulward è davvero un incredibile gioiellino, se si pensa a quando e come è stato creato. Simmons e Lupfer, le due menti dietro al gioco, hanno ben pensato di utilizzare il tema di “solo uno” per descrivere non una, non due ma tre delle caratteristiche portanti del gioco: la vita, il movimento e gli attacchi della protagonista sono tutti legati al cristallo che può lanciare, e che ruota intorno a lei come uno scudo protettivo. Se verremo colpiti, il cristallo dovrà recuperare energia per qualche secondo, lasciandoci sguarniti; se lo lanceremo per colpire un nemico, potremo solo osservare gli altri che ci si fiondano addosso; se decideremo di scagliarlo lontano, i salti saranno gli unici strumenti di movimenti che ci rimarranno. Con un tasto apposito possiamo teletrasportarci nel punto esatto in cui si trova il cristallo, creando una serie di combinazioni particolari e originali che ci permettono di ottenere risultati straordinari o rovinosi fallimenti. La versione che ho giocato (oramai è passata qualche settimana) è abbastanza sporca e manca di beta testing, ed è il motivo per cui a oggi questo indie è gratis su itch.io. Fateci un salto, non ve ne pentirete.

ONLY ONE MINUTE BEFORE RESTART (itch.io)

Gioco indie

Hai quasi completato il documento più importante della tua vita. Mancano solo i ringraziamenti, e finalmente potrai inviarla. Aspetta, ma hai salvato? Forse no, andiamo subit… “Attenzione: il computer si riavvierà tra un minuto. Desideri interrompere il riavvio?”. Sì, dannazione, sì! Da quel momento, il computer giocherà con te, proponendoti minigame, domande, operazioni matematiche e altri scherzetti molto divertenti e al contempo perfettamente in tono con la situazione, avvantaggiati in questo anche da uno stile esteticamente coerente. Nel mentre, il minuto scorre… Un altro indie della Game Jam di GMT, gratis su itch.io.

DOG DUTY

Dog Duty

Dog Duty è un gioiellino. Tamarro, ricco, gustoso da vedere e sentire, pieno di situazioni divertenti con cui interagire e costantemente caratterizzato da toni satirici e parodistici di un certo genere di narrativa moderna e d’azione. Uno strategico in tempo reale molto particolare, con mappe in cui mentre ti muovi da un punto all’altro ti trovi in un sandbox con eventi casuali che attivano una sorta di modalità di combattimento a turni, mentre in altri casi, se arrivi in una zona di particolare interesse, si avvia un piccolo scontro su una mappa circoscritta in cui devi liberare l’avamposto o la struttura per poter procedere. Poteri speciali, un team componibile da più unità con abilità specifiche, mezzi di trasporto fighissimi e tamarri con cui avviare dei veri e propri “scontri à la Mad Max”, ore e ore di esplorazioni e combattimenti necessari ad avere le risorse per battere il boss finale e quel loop tipico degli strategici isometrici fatti bene in cui pensi “ancora un accampamento” e ti ritrovi due ore dopo ad aver ripulito una mappa intera. Sebbene in early access, indie consigliatissimo.

STATIC-END (itch.io)

STATIC-END indie

La disturbante, breve e intensa esperienza di STATIC-END gioca con le aspettative dell’interattore, cambiando in modo impercettibile l’apparente in cui ci muoviamo, eppure basta questo per renderlo efficace nel restituire la sensazione di straniante evidentemente ricercata. Mentre la città viene assorbita da un’apocalisse che appare sia biblica che lovecraftiana, il dubbio e l’incertezza descrivono anche i nostri passi all’interno di quella che pare essere la nostra stessa casa. Nessuno schema rigido, nessuna progressione: andate e interagite, questo è il mantra delle esperienze in prima persona, e STATIC-END mantiene fede a questo diktat artistico e formale. Indie Gratis su itch.io.

Termina qui il consueto appuntamento con Indie Games. Con la speranza che sia stato di vostro gradimento, vi ricordiamo che la rubrica torna il prossimo mese. Nel mentre, non dimenticate di passare per i nostri canali social e video.

social

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi