L’annuncio inaspettato: il sequel di Zelda Breath of the Wild si mostra all’E3 2019

Scritto il 11.06.2019
da Ismaele "Isma92" Mosca
L'annuncio inaspettato: Sequel di Zelda Breath of the Wild all'E3 2019

La bomba atomica di questo E3

Quello che sembrava impossibile, è successo davvero. Nintendo ci ha fatto sognare e impazzire letteralmente durante il Nintendo Direct dell’E3 2019. Conscia dell’errata comunicazione dello scorso anno, ha confezionato una conferenza decisamente perfetta e che verrà sicuramente ricordata negli anni. Non solo, ha pure sganciato una di quelle bombe atomiche che segnano l’intera kermesse losangelina. Perché, diciamocelo, a questo E3, salvo piccoli annunci interessanti, gli è mancato il guizzo in più per fare la differenza. Troppe chiacchiere, pochi gameplay (ad eccezione di Final Fantasy VII Remake) e zero sorprese. Poi arriva Nintendo che non solo mette tanta carne su fuoco e snocciola una quantità di titoli impressionanti durante l’arco di questa seconda metà del 2019 (con un piccolo sguardo anche al 2020), ma annuncia inaspettatamente il sequel di un gioco incredibile; il Game of the Year 2017. Signore e signori, annuncio riguardante proprio il seguito di The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Zelda Breath of the Wild sequel - Ganondorf

Sì, avete letto bene. Sequel diretto, nessun DLC (dopotutto, il supporto era terminato con La Ballata dei Campioni). Un annuncio che chiude in maniera esemplare il Nintendo Direct di questo E3 2019. Non si è visto molto da questo breve ma strabiliante first look, però sembrerebbe proprio che il nuovo Zelda, seguito di Breath of the Wild, abbia un impatto decisamente più maturo e dark, lasciando presagire la presenza di un racconto più articolato e dai toni più seriosi e profondi. Almeno queste sembrerebbero le premesse, considerando anche che il primo capitolo non era che una chiara ed evidente base su cui poter costruire il meglio in futuro.

Non ci resta che attendere le nuove info da parte di Nintendo, ma possiamo dirlo: questo annuncio ha sorpreso davvero tutti. La ciliegina sulla torta di una conferenza entusiasmante. Nintendo ci ha fatto ricordare l’importanza dell’evento di Los Angeles. E poi c’è Ganondorf, cosa desiderare di più?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi