Marvel Comics – Black Panther verrà scritto da John Ridley

Scritto il 19.05.2021
da Giacomo Pitzalis
Black Panther

Il celebre premio Oscar, John Ridley, scriverà le sceneggiature della prossima serie dedicata al Re di Wakanda, Black Panther!

A partire dal mese di agosto esordirà nelle fumetterie statunitensi una nuova serie incentrata sul personaggio di Black Panther, che andrà a sostituire la run tenuta sino al 26 maggio da Ta-Nehisi Coates. Questo nuovo progetto, oltre i disegni di Juann Cabal, vanteranno un particolare artista alla scrittura, John Ridley, premio Oscar per il film 12 anni schiavo.

Black Panther

Ecco alcune dichiarazioni rilasciate proprio da Ridley per questa nuova avventura che lo impegnerà tra Wakanda, spionaggio e super eroi.

Prima di tutto, Black Panther è semplicemente un grandioso personaggio di per sé, ma quando ero un ragazzino nero nel bel mezzo degli anni della crescita, quando vedevo un eroe che aveva il mio stesso aspetto, per quanto il suo passato e le sue esperienze non avessero nulla a che fare con le mie, la cosa mi faceva sentire più vicino alla soddisfazione dei desideri che è uno degli obiettivi intrinsechi da questa tipologia di storie.

La vicenda che racconteremo sarà un ibrido di spionaggio, thriller e storia di super eroi, ma al cuore ha soprattutto una storia d’amore. E non intendo soltanto in senso romantico, anche se si tratta di una componente che non mancherà. L’amore di cui parlo è soprattutto quello fra amici. Nel raccontarla, ho pensato al mio più caro amico d’infanzia, al modo in cui giocavamo assieme e alla maniera in cui le nostre vite personali sono cambiate nel corso del tempo.

Usciamo da un’estate in cui abbiamo visto i neri combattere per i nostri diritti, prendere posizione, lottare in maniere cui non abbiamo assistito per anni e anni. Ed è stato importante per me, dopo l’annata che abbiamo passato, avere lunghe conversazioni con persone nere e avere la possibilità di utilizzare parole d’amore, d’affetto, di speranza e di rimpianto, tornare a parlare delle emozioni fondamentali che albergano nella vita di tutti.

Fonte: New York Times

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi