Max Payne – #cihogiocato ✋

Scritto il 10.12.2019
da Antonio Rodo

Adrenalina, acrobazie, due pistole. Questo è ciò che penso quando salta fuori una discussione dedicata a Max Payne, titolo che, una volta giocato, difficilmente si dimentica. Addirittura ricordo ancora il giorno in cui lo acquistai: mi trovavo, insieme alla mia famiglia, al centro commerciale di Catania e in quel periodo, essendo anche piuttosto piccolo, avevo l’abitudine di comprare i giochi guardando la copertina; non sapevo nient’altro. Così, fra una passeggiata e l’altra, il mio sguardo finì per incrociare quella di Max Payne 2, che mi sembrò un romanzo d’amore. Tornato a casa inserì il disco e cominciai a giocare (esatto, una volta si poteva fare 👻). Della storia capì ben poco, anche perché si trattava di un sequel abbastanza diretto, ma ne apprezzai comunque la direzione dei filmati in stile graphic novel, e l’incredibile dinamismo offerto dal comparto ludico, davvero capace di incollare allo schermo per giorni.

Chiaramente, una volta cresciuto, recuperai anche il primo capitolo ed aspettai con molta impazienza l’arrivo del terzo che, seppur inferiore ai precedenti, una volta giunto nei negozi e nella mia umile dimora, finì per essere divorato in una sola giornata.

E voi, invece, avete giocato la saga? ✋

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi