Assassin’s Creed Origins – Guida alle Tombe: Piramide di Cheope

Continua la nostra esplorazione del vasto mondo di Assassin’s Creed Origins, del quale avevamo precedentemente dato qualche utile consiglio sulle abilità iniziali. In questa guida parleremo di enigmi e vedremo come non perderci nei meandri di una piramide, in particolare quella di Cheope. La tomba di Cheope è quella più in alto a destra del […]

Scritto il 04.01.2018
da Sabrine

Continua la nostra esplorazione del vasto mondo di Assassin’s Creed Origins, del quale avevamo precedentemente dato qualche utile consiglio sulle abilità iniziali. In questa guida parleremo di enigmi e vedremo come non perderci nei meandri di una piramide, in particolare quella di Cheope.

La tomba di Cheope è quella più in alto a destra del complesso delle tre piramidi guardando la mappa, situata nella parte nord-est di Giza, area livello 17-20. Potete accedervi anche non appena avrete la possibilità di esplorare l’open world, ma dovrete stare attenti a non ingaggiare dei nemici probabilmente sopra le vostre possibilità. L’entrata è nella parte nord della piramide e troverete un piccolo branco di iene nei pressi dell’ingresso situato nella parte in basso a destra guardando la facciata. 

image

Entrate nella tomba e percorrete il tunnel fino a giungere ad un braciere quindi, al bivio, andate a destra oltrepassando la strettoia. Correte fino in fondo al tunnel raggiungendo una stanza con un grosso buco nel terreno.

image

Saltate nel buco e seguite la strada fino ad arrivare ad un cancello chiuso che non può essere attraversato. Lasciate che Bayek faccia il suo commento e tornate indietro, risalite il buco e ripercorrete la strada al ritroso fino ad attraversare la strettoia dalla quale eravate precedentemente passati. Girate subito a sinistra per imboccare l’altro tunnel precedentemente ignorato.

image

Percorrete il tunnel fino ad arrivare in un’area dove notate un cunicolo quadrato avanti a voi e due salite in pietra levigata, una a destra e una a sinistra. Ignorate il cunicolo e percorrete una delle due salite fino a giungere in fondo alla stanza dove vi attende un altro cunicolo. 

image

Entrate nel cunicolo e proseguite fino ad arrivare in una stanza con un sarcofago aperto. Ispezionate il documento a terra e avvicinatevi al sarcofago: alla sua destra vedrete gli scarabei attorno ad un passaggio segreto. 

image

Attraversate il passaggio segreto per giungere alla stanza con il tesoro del faraone e cercate eventuali oggetti da raccogliere. Guardate la facciata della stanza, noterete due piastre con degli scarabei impressi e delle crepe su di essi.

image

Utilizzate un’arma (anche la torcia va bene) per colpire i due sigilli e romperli, quindi vedrete abbassarsi il muro centrale. Arrampicatevi e proseguite nella stanza successiva dove troverete la stele con cui interagire per ottenere un punto abilità, dei tesori e un’incisione da leggere affianco alla porta che avete attraversato per giungere alla stanza.

image

Non è finita qui, sul fondo della sala vedrete un cunicolo, accucciatevi e seguitelo. Una volta giunti al termine del tunnel, proseguite e scivolate al piano inferiore dove troverete qualche oggetto da raccogliere. Tornate indietro e scalate la parete sfruttando le fessure tra le pietre e l’impalcatura di legno, quindi procedete lungo il percorso al di là dello scivolo. Oltrepassate gli ostacoli e raccogliete gli oggetti lungo il percorso obbligato finché non sbucherete fuori dall’apertura a sud-est.

image

Per questa guida è tutto, continuate a seguire i nostri aggiornamenti su Assassin’s Creed Origins.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi