Destiny 2: I Rinnegati – Guida all’arma Cattiva Condotta

Il Ramingo nasconde un oscuro segreto… vi va di scoprire insieme quale sia? Con l’uscita di Destiny 2: Forsaken (qui la nostra recensione), Bungie aveva promesso che ci sarebbero state delle quest nascoste che i giocatori avrebbero trovato all’interno dell’espansione. Un tipo di contenuto, questo, da sempre apprezzato all’interno della community, che finalmente si ritrova coinvolta in […]

Scritto il 17.12.2018
da Sebastiano Italo Caradonna
Destiny 2: I Rinnegati - Guida all'arma Cattiva Condotta

Il Ramingo nasconde un oscuro segreto… vi va di scoprire insieme quale sia?

Con l’uscita di Destiny 2: Forsaken (qui la nostra recensione), Bungie aveva promesso che ci sarebbero state delle quest nascoste che i giocatori avrebbero trovato all’interno dell’espansione. Un tipo di contenuto, questo, da sempre apprezzato all’interno della community, che finalmente si ritrova coinvolta in prima persona nella scoperta di contenuti celati che solo ore di gioco e tanta attenzione possono portare alla luce.

Una di queste missioni segrete è quella relativa ad un’arma esotica, il Cattiva Condotta, un cannone portatile legato alla modalità Azzardo di Destiny 2: Forsaken e che ci consentirà di scoprire molto anche sull’enigmatica figura che si cela dietro questo “gioco”, vale a dire il Ramingo.

destiny 2 ramingo

Il primo step

Ottenere il primo step di questa missione non sarà facile. Giocando Azzardo, infatti, dovremo imbatterci in quello che è definito “Primordiale Ascendente”, cioè un primordiale speciale dalle sembianze della Voce di Riven che incontreremo nella campagna. Il suo spawn rate è piuttosto basso e prima di incontrarlo potreste giocare tante, tante e tante partite senza riuscire ad incontrarlo. Potrebbe apparire in qualsiasi momento, non c’è un modo preciso per farlo comparire né tanto meno esistono regole; è semplicemente randomico. Una volta che lo avrete trovato, dovrete ovviamente sconfiggerlo prima che la squadra avversaria faccia lo stesso, visto che sarà evocabile da entrambe le parti.

Esattamente come nella trama principale, anche questa versione si difenderà, creando degli scudi che lo proteggano. Per renderlo vulnerabile, basterà semplicemente sparare ai nuclei posti attorno a lui e poi riprendere a far danno. Il quantitativo di HP sarà molto più alto di quello di un primordiale normale e vi richiederà di concentrare molto di più il danno rispetto al solito; per questa ragione non ci sono consigli particolari: sfruttate sempre il punto di fusione del titano di fuoco che vi consentirà di aumentare il danno e concentrate le super in quell’istante; sconfiggete le maliarde per massimizzare i danni totali e continuare ad usare le armi pensanti (un lanciarazzi con bombe a grappolo sarebbe ottimo, nel caso non stiate usando già delle esotiche nello slot).

Una volta abbattuto, dropperete in automatico la quest esotica col nome di “Cuore in fermento”. Tornate dunque dal Ramingo.

Un semplice e veloce passaggio

Il secondo step che dovrete affrontare vi chiederà di abbattere 25 mini-boss corrotti nella Città Sognante di Destiny 2. Uno step piuttosto semplice e veloce che potrete portare a termine nella zona di atterraggio del luogo oppure nel raid Ultimo Desiderio. In generale, quasi tutte le attività che vi troverete ad affrontare nella Città Sognante prevede la presenza dei corrotti, di conseguenza non dovreste avere problemi a completare questo step. Una volta sconfitti, torniamo dal Ramingo.

destiny 2 forsaken

Quando il gioco si fa duro… i duri cominciano a giocare

D’ora in poi, la difficoltà comincia ad impennarsi e vi verrà richiesto di completare una missione in particolare. Tale è semplicemente una riedizione dell’assalto “La Corrotta” a difficoltà aumentata (il livello luce si aggira intorno ai 580), ma non sarà completamente uguale: in alcuni punti e alcuni percorsi, nonché il boss finale sarà diverso e vi consigliamo di armarvi bene. Un cacciatore con la freccia come super e le Bighe di Orfeo saranno un valido supporto per bloccare praticamente tutto, mentre un lanciarazzi con bombe a grappolo o la Bobina di Wardcliff saranno validi alleati per fare in fretta pulizia. In ogni caso, preparatevi al peggio, perché sarà dura.

Dopo aver concluso la missione, comincerete un po’ a capire cosa si cela dietro la vostra missione e ai piani del Ramingo. Tornati da quest’ultimo, inizierà l’ultima trance. Questa volta vi sarà richiesto di buttarvi nuovamente in Azzardo per compiere due imprese: la prima, più semplice, vi richiederà di vincere dieci partite; la seconda, decisamente più dura, vi richiederà di raccogliere 500 particelle. Attenzione però! C’è una grossa penalità: perdere le particelle vi farà regredire nel progress del doppio dell’ammontare perso, cioè perdere ben 15 particelle vi farà regredire di 30 particelle, 10 di 20, 1 di 2 e così via. Quindi state molto attenti e cercate di depositare in piccola sezione, in modo da salvare quello che avete ed evitarvi il dispiacere di morire con qualche particella a causa di qualche invasione. Conclusasi, preparatevi per l’ultima, grande parte che vi richiederà davvero tanta perseveranza… o fortuna.

destiny 2

Fase finale

L’ultimo step vi richiederà di sconfiggere ben 25 guardiani e fare un full-team (cioè un’invasione da parte vostra che si conclude con l’uccisione di quattro nemici, che si traduce come “tutta la squadra”) oppure un vostro compagno dovrà fare tale impresa per almeno tre volte (non per forza la stessa persona e non nella stessa partita). Questa è senza dubbio la parte più ostica perché è davvero difficile non essere sconfitti prima di averne abbattuti quattro, ma alla fine, così come lo step precedente, è tutta questione di “giocare”. Prima o poi qualcuno riuscirà nell’impresa, oppure sarete voi stessi a farcela.

Noi, al massimo, possiamo darvi qualche dritta: siate al livello massimo possibilmente (il PVP di Azzardo ha i vantaggi di livello abilitati), le super tipicamente utilizzate in PVP saranno perfette (Sbarramento Affilato e Distorsione Nova in primis), mentre per le armi sono utilissime Acqua Passata, Osso Vibrante, il sempreverde Simulatore Dormiente e i tipici pompa Ikelos, Atterraggio Inopportuno, Ambizione del Plagiamente e Fiaba Riraccontata. Anche la coppia Ululato alla Luna e Depressione Arida è altamente da considerare.

Fatta anche questa, non vi resterà che tornare dal Ramingo per riscuotere la vostra ricompensa: il Cattiva Condotta, un cannone portatile costruito sulla base del vecchio Aculeo (del primo Destiny), ma con un effetto leggermente diverso qui in Destiny 2. Inoltre, l’arma si configura come un must per coloro che giocano spesso in Azzardo visto che permette di fare più danno ai corrotti e agli invasori della modalità ibrida, ma la stabilità quasi al massimo e l’impatto elevato la rendono un’ottima risorsa anche per il PVP. Inoltre, per concludere, esiste anche un decoro per modificarne l’aspetto chiamato “Pessimo Comportamento“.

Destiny 2 - Cattiva Condotta

Se vi interessa Destiny 2, considerate di acquistarlo dal link qui sotto:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi