Animal Crossing: New Horizons – Guida PETA al veganesimo

Scritto il 25.03.2020
da Angela Pignatiello

Animali ed umani possono coesistere?

Mettiamo il caso tu possieda una Nintendo Switch, ed abbia acquistato Animal Crossing: New Horizons. Ma se tu fossi vegano, come ti dovresti comportare all’interno di quel mondo digitale, mantenendo sempre la tua morale? L’organizzazione per la protezione degli animali, PETA, ha stilato una lista di cose da fare o evitare per rendere vegano il tuo “mondo”. Ecco qui le principali:

  • Non pescare
  • Non cacciare gli insetti
  • Evita di dare i pesci e gli insetti raccolti al museo
  • Non dissotterrare le vongole
  • Lascia stare i paguri

Ma adesso la domanda fondamentale: cosa dovrebbe mangiare il tuo avatar di Animal Crossing: New Horizons? Le varie isole hanno vari frutti, ecco quali:

  • Mele
  • Ciliegie
  • Cocchi
  • Arance
  • Pesche
  • Pere

Ti viene chiesto di costruire una casetta per i cani? Non ti conviene farlo, far vivere un animale legato ad una catena, è qualcosa di triste no?

Vuoi che diffondere i diritti degli animali in New Horizons? Semplicemente dai un nome come “Veganville”, oppure durante la personalizzazione del tuo passaporto, scrivi una frase come “Adotta, non comprare” oppure “Diventa vegano”.

Lascia un biglietto d’istruzioni per coloro che visitano la tua isola, in modo da incitarli a lasciare vivere la fauna locale.

Ma quindi la domanda sorge spontanea: il PETA è contro il videogioco della grande N? Si e no. All’interno della pagina, è stato scritto:

Animal Crossing: New Horizons è fantastic in molti sensi, ma se guardi un po’ più da vicino, realizzi che tende ad essere realistico.

Ci sono alcuni animali che non parlano lo stesso linguaggio, e quando questo accade, loro hanno un modo tutto loro per comunicare ed ognuno ha una personalità diversa.

Popolando la tua isola con animale come pecore, cervi e conigli che hanno una personalità davvero forte, Nintendo dà forza all’importanza del fatto che gli animali sono degli individui”.

Tu che ne pensi? Sei d’accordo con il PETA? Qual è la tua opinione a riguardo? Faccelo sapere scrivendo un commento qui sotto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi