Assassin’s Creed Valhalla: sarà possibile risolvere i conflitti pacificamente

Scritto il 20.05.2020
da Antonio Di Benedetto

Abili oratori!

Il Creative Director di Assassin’s Creed Valhalla, Ashraf Ismail ha fornito ulteriori informazioni sul gioco. Il nuovo capitolo della famosa saga di Ubisoft, ha attirato l’attenzione del pubblico, spaccandolo a metà. Chi lo ritiene un titolo interessante e chi altri, un oltraggio alla serie. Quest’ultimo pensiero è retto dalla consapevolezza che la saga di Assassin’s Creed si sia discostata dai canoni che la contraddistingueva, facendo leva sulla componente GDR.

Assassins Creed Valhalla nuovi dettagli mappa
Assassins Creed Valhalla nuovi dettagli mappa

Nei vari capitoli precedenti, ci siamo confrontati diverse volte con personaggi della politica. Ebbene, con Assassin’s Creed Valhalla, questo aspetto sarà innovato.

Quando parti per il mondo, per andare dietro qualunque cosa sia, rimani coinvolto nella politica. Rimani coinvolto in un viaggio. Offriamo opzioni all’interno di questo. Quindi a volte sì, significa che puoi, diciamo, negoziare per risolvere qualcosa“. Ha spiegato il director.

A quanto pare, l’avventura di Eivor ci permetterà di evitare la violenza, optando per un ragionamento più pacifico. Questa meccanica potrebbe sicuramente stupire e condurre il giocatore verso inaspettate situazioni.

L’idea è che vogliamo che tu inizi nell’insediamento e esca nel mondo. Nell’accordo, potresti ricevere qualche tipo di informazione su ciò che sta accadendo nel mondo, che si tratti di contatti o persone che hai conosciuto in passato o di nuove opportunità che sono arrivate. Ha aggiunto il director Ashraf.

Dunque, tali accordi se proseguiti pacificamente, potrebbero fornirci dei determinati  vantaggi confluibili con la vastità del gioco, superiore a quella di Assassin’s Creed Odyssey.

Un novità davvero interessante che potrebbe incrementare il valore di un titolo, che con il poco materiale mostrato, promette grandi cose.

E voi cosa ne pensate?

Fonte 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi