Battlefield 5 – DICE ha riportato il TTK ai valori iniziali

Scritto il 19.12.2018
da Giovanni Arestia
Battlefield V

Una scelta azzardata corretta grazie alle lamentele dell’utenza

Di recente DICE ha apportato delle sostanziali modifiche ai valori del TTK (Time to Kill) di Battlefield 5 per rendere le cose nettamente più facili ai giocatori più novizi. Questi valori indicano il numero di colpi necessari per uccidere un giocatore avversario, ma questo ha intaccato pesantemente il realismo del gioco e i più esperti si sono fatti sentire.

Molti utenti si sono lamentati dinnanzi a questa decisione e un esempio è l’utente Reddit Ireland 914 che ha espresso il suo disappunto una volta realizzato che per uccidere un avversario servivano ben dieci colpi di Gewehr 43:

“Questo è brutale, colpire il nemico con 3 colpi a medio raggio dovrebbe bastare. Far questo richiede giù abbastanza abilità.”

A questo punto DICE ha proposto di creare zone dedicate ai giocatori veterani, con valori TTK predefiniti come in precedenza. Tuttavia la software house ha poi preso la decisione di portare tutto il gioco alla normalità in quanto molti utenti non hanno fermato le loro lamentele. Nella tabella seguente sono presenti tutti i valori TTK iniziali (quelli in rosso):

DICE, di fronte al malcontento della comunità, ha dichiarato:

“Il nostro intento con i cambiamenti del TTK era vedere se potevamo evolvere l’esperienza di Battlefield 5 e renderlo più piacevole per i nuovi giocatori, assicurandoci anche che i veterani di Battlefield avessero una scelta con un’esperienza più “core” adatta al loro stile di gioco preferito. Chiaramente non abbiamo capito bene.”

Fonte: Eurogamer.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi