Cyberpunk 2077 – Disponibile l’Hotfix 1.22 su tutte le piattaforme

Scritto il 28.04.2021
da Andrea Iannone

Gli aggiornamenti di Cyberpunk non finiscono mai

Dopo il posticipo dovuto al pesante attacco informatico subito nei mesi scorsi, a fine marzo CD Projekt Red ha reso recentemente disponibile la patch 1.2 di Cyberpunk 2077, ossia il secondo grande aggiornamento per il gioco previsto nel 2021, che ha decisamente migliorato l’ottimizzazione del titolo sulle console old-gen e sistemato diverse problematiche (tra cui il miglioramento del sistema di guida).

In queste ore, la compagnia ha tuttavia rilasciato un nuovo update, l’Hotfix 1.22, che sebbene non abbia un changelog corposo come quello della precedente patch, porta con sé diverse migliorie, soprattutto lì dove la patch 1.2 aveva creato qualche problema.

Ecco le diverse modifiche che CDPR ha apportato a Cyberpunk 2077, come anche riportato dal comunicato pubblicato sulla pagina ufficiale:

Missioni e mondo aperto

  • Il data-terminale di Metro: Memorial Park dovrebbe ora essere preso correttamente in considerazione per il completamento dell’obiettivo Frequent flyer.
  • Corretti i problemi dell’aspetto di Johnny visibili dopo aver acquistato l’auto dei nomadi da Lana.
  • Risolto un problema in Contratto: Finché morte non ci separi che rendeva impossibile usare l’ascensore.
  • Risolto un problema in Epistrophy per cui il giocatore poteva restare bloccato nel garage se, anziché seguire il drone, correva verso la sala di controllo.
  • Risolto retroattivamente il problema corretto con l’aggiornamento 1.21, per cui Takemura poteva bloccarsi al porto di Japan Town in Down on the Street. Per i giocatori che incorrevano nel problema già prima dell’aggiornamento 1.21 e hanno continuato a giocare fino alla versione 1.22, ora Takemura si teletrasporta al salotto di Wakako.
  • Risolto un problema che impediva al giocatore di usare il telefono nell’appartamento all’inizio di New Dawn Fades.
  • Risolto un problema per cui il giocatore poteva risultare impossibilitato ad usare le armi e i consumabili dopo avere interagito con un pannello di manutenzione in Riders on the Storm.

Grafica

  • Risolti vari problemi di compenetrazione degli abiti dei PNG.

Interfaccia

  • Risolto un problema per cui i sottotitoli non risultavano allineati correttamente per la versione in lingua araba.

Stabilità e prestazioni

  • Varie migliorie di gestione della memoria (probabilità di crash ridotta) e altre ottimizzazioni.
  • Migliorate le prestazioni delle GPU per il rendering di pelle e abiti.

Specifico per console

  • Ottimizzazioni di GPU ed ESRAM, e altre migliorie per Xbox One.
  • Migliorie alla gestione della memoria per PlayStation 5.

Specifico per Stadia

  • Non è più possibile essere parzialmente bloccati nel menù dell’associazione dei tasti se non viene rilevata una tastiera

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi