Cyberpunk 2077 – In un video di scuse CDPR spiega cos’è successo alle versioni PS4 e Xbox One

Scritto il 13.01.2021
da Vittorio Pannone

Il co-fondatore Marcin Iwinski rivela la situazione antecedente al lancio del gioco

Con un video pubblicato sul proprio blog ufficiale, CD Projekt RED si è scusata nuovamente con i fan di Cyberpunk 2077 e ha spiegato la situazione antecedente al lancio del gioco.

Nello specifico, il co-fondatore Marcin Iwinski ha condiviso la prospettiva dello studio su ciò che è accaduto con le versioni PS4 e Xbox One.

Ecco quanto si legge sul blog della software house polacca:

“Cari giocatori, siamo impegnati sulla risoluzione di bug e gli arresti anomali e continueremo a lavorare e migliorare il gioco tramite futuri aggiornamenti per assicurarci che voi possiate divertirvi sul gioco indipendentemente dalla piattaforma. Useremo questo spazio per informarvi sui progressi compiuti nell’ulteriore sviluppo di Cyberpunk 2077, comprese informazioni su aggiornamenti e miglioramenti, DLC gratuiti e altro ancora. Di seguito, troverete la spiegazione personale del co-fondatore di CD PROJEKT sulla situazione antecedente il lancio di Cyberpunk 2077, condividendo la prospettiva dello studio su ciò che è accaduto con il gioco sulle console di vecchia generazione”.

In basso, potete osservare il video con le spiegazioni di Iwinski sottotitolato in italiano. Cyberpunk 2077 è disponibile su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S e Google Stadia.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi