Cyberpunk 2077 – La critica di Elon Musk: “Nel 2077 i taxi dovrebbero guidarsi da soli”

Scritto il 12.03.2021
da Antonio Facchini

Il magnate della tecnologia critica alcune delle scelte adoperate da CD Projekt RED

Fin da prima che il gioco fosse lanciato sul mercato, Elon Musk ha mostrato apertamente e costantemente interesse nei confronti Cyberpunk 2077.

Tra i motivi, c’è la predilezione del magnate sudafricano per la tecnologia e per i suoi progressi: di conseguenza, la ricreazione del futuro ad opera di CD Projekt non poteva non finire sotto la sua lente di ingradimento.

Rispondendo ad un tweet pubblicato sull’account ufficiale di Cyberpunk 2077, Elon Musk ha puntualizzato la sua critica nei confronti dei taxi Delamain presenti a Night City:

“I taxi di Delamain dovrebbero essere in grado di guidarsi da soli quando ci sei dentro ed essere elettrici nel 2077”.

Musk ha anche utilizzato il suo account Twitter per segnalare le sue discrepanze verso la patch 1.2 di Cyberpunk 2077, che CD Projekt RED è stata costretta a rinviare a causa dell’attacco informatico di inizio febbraio.

Cyberpunk 2077 è disponibile su PC, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e Google Stadia. Avete già dato un’occhiata ai vincitori del contest fotografico ufficiale?

Articoli Simili

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi