Final Fantasy – Gli episodi VII e VIII escono in formato fisico su Switch

Scritto il 16.10.2020
da Alessandro Bozzi
Final Fantasy - Gli episodi VII e VIII escono in formato fisico su Switch

Due classici di Square-Enix rappresentativi del mondo PlayStation stanno per arrivare in formato fisico anche su Nintendo Switch, nella svolta ironica definitiva

Tre dei Final Fantasy storicamente ancorati alla prima PlayStation (VII, VIII e IX) sono recentemente arrivati su Nintendo Switch. I primi due di loro, dando origine alla surreale immagine qui sopra – che farà sussultare chi seguiva i videogiochi nei tardi anni ’90 – stanno per uscire anche in formato fisico.

Ironicamente, i due capitoli scelti sono gli stessi che hanno concretizzato maggiormente il passaggio della serie dal fantasy alla fantascienza (IX era invece più vicino ai primi giochi nati su NES e SNES). Ancor più ironicamente, il primo di loro ha segnato la migrazione definitiva alle console di Sony, con uno degli slogan più crudeli delle console wars del tempo.

“Qualcuno dia a quelli che fanno giochi su disco una sigaretta e una benda”

L’annuncio viene proprio dallo store europeo di Square-Enix, che fissa il prezzo del Twin Pack per Final Fantasy VII e VIII per Nintendo Switch a 40 euro. Il primo dei due giochi, per i pochi che ancora non lo conoscessero, narra le gesta di Cloud e della sua adesione al gruppo “bio-terrorista” di AVALANCHE, ovvero la sua squadra/“party”.

L’avventura di Cloud lo porterà a conoscere la verità sull’utilizzo della compagnia Shinra del flusso vitale del pianeta per ricavarne energia elettrica. Aggiungendo un ulteriore strato di ironia a quanto abbiamo specificato nell’incipit, il protagonista – visto anche nello stupendo remake su PlayStation 4 – fa parte del roster di base di Super Smash Bros. Ultimate.

In blu e in rosso dimmi di sì, mio bel Final Fantasy

La versione “Remastered” dell’ottavo episodio è invece il remake del gioco originale, poiché la perdita del codice originale da parte di Square-Enix ha reso indispensabile ricrearlo da zero. Questa “versione HD” sostituisce i modelli 3D di alcuni personaggi come Squall e Laguna con quelli visti nello spinoff Dissidia su PSP.

Come vedete nel tweet a metà articolo, è prevista una ripubblicazione anche su PlayStation 4. Si tratta di una trama differente, che al tempo dell’uscita originale si rivelò una sprezzante metafora sulla delicata questione del reclutamento militare dei minori. Per entrambi i Final Fantasy, l’uscita è prevista il 4 dicembre. Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere qui sotto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi