Foxconn – La carenza di componenti elettroniche potrebbe durare fino a metà 2022

Scritto il 05.04.2021
da Andrea Iannone

Un problema non da poco

A novembre 2020, nonostante una pandemia globale, sia Sony che Microsoft sono riuscite a lanciare ben tre differenti modelli di console di prossima generazione. Sony con la sua PS5 e Xbox con le sue Series X e Series S.

Un lancio che se da una parte è stato un successo ed ha entusiasmato sia le società dirette che altre, come AMD che si è detta entusiasta, dall’altra ha mostrato il fianco a problemi con le vendite e, soprattutto, un’offerta non commisurata alla domanda.

Nonostante, infatti, l’impegno che si sono prefissate di seguire, Sony e Microsoft devono fare i conti con carenze di scorte delle componentistiche delle proprie console.

Non per niente, la stessa Microsoft, anche se si sta impegnando per aumentare le unità disponibili nel 2021, ha già dichiarato che almeno fino a marzo il numero di Xbox Series X/S sarà limitato.

Una problematica che sembra non sarà al momento risolta tanto facilmente e che, sebbene nei mesi scorsi si pensava che sarebbe potuta continuare fino alla seconda metà di quest’anno, forse potrebbe persino protrarsi fino al 2022 inoltrato.

Infatti, in una recente riunione con gli investitori, il CEO di Foxconn Young Liu, colosso nella fabbricazione e distribuzione di componenti per importanti società in tutto il mondo (tra cui Apple, Microsoft e Google), ha dichiarato che la carenza di componenti elettroniche è leggermente migliorata in questi primi mesi del 2021, ma che potrebbe proseguire più al lungo del previsto, anche fino a metà 2022.

Tale questione, tuttavia, non colpisce solo il settore del gaming. Difatti, vi ricordiamo che recentemente il Presidente Biden apre un’inchiesta sulla carenza dei semiconduttori causata dalla pandemia e che inizia a diventare dannosa per un sacco di aziende negli USA.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi