Genshin Impact – Su Twitter crescono i post #BOYCOTTGENSHIN, vediamo cosa sta succedendo

Scritto il 06.04.2021
da Andrea Iannone

Non è tutto rose e fiori nel mondo di Teyvat

Dopo il lancio avvenuto lo scorso settembre, Genshin Impact è divenuto in breve tempo un successo mondiale, con milioni di videogiocatori attivi ed invogliati a esplorare il mondo di Teyvat anche grazie ai continui aggiornamenti che ne ingrandiscono la formula e la mappa di gioco.

Dopo l’importante update 1.2 e l’apprezzato update 1.3, che hanno arricchito ancor di più la già abbondante esperienza di gioco, infatti, miHoYo ha recentemente aggiornato ed ingrandito maggiormente il suo fortunato titolo free-to-play con l’update 1.4.

Una fortuna così veloce che, come già vi avevamo riportato, ha portato miHoYo a guadagnare ben 393 milioni di dollari, per una media di circa 6 milioni di dollari al giorno nel giro di meno di 3 mesi dall’uscita sul mercato.

Tuttavia, non è tutta resina quel che luccica. In queste ore, infatti, sta diventando un trend su Twitter l’hashtag #BOYCOTTGENSHIN, condiviso da un sempre crescendo numero di videogiocatori, i quali hanno mosso diverse lamentale verso il titolo e chiedendo, appunto, il boicottaggio per diversi motivi, tra cui:

  • La eccessiva sessualizzazione di alcuni giovani personaggi, tra cui Flora (uno dei PG più piccoli d’età del titolo).
  • Un numero fin troppo esiguo di personaggi giocabili che non siano caucasici o asiatici.
  • Una tendenza a rendere “nemici” personaggi appartenenti alla popolazione indigena del gioco.
  • Diverse preoccupazioni sulla sicurezza, soprattutto riguardo alla mancanza di una autentificazione in due passi.
  • La strategia di pubblicazione dei diversi contenuti.

Al momento (6 aprile 2021) miHoYo non ha rilasciato alcun comunicato in merito a questo trend, né ha risposto ai commenti lasciati dagli utenti sotto ai vari post pubblicati su Twitter. Restate sulle pagine per tenervi informati!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi