Star Wars Jedi Fallen Order: Rilasciate nuove informazioni sugli antagonisti

Scritto il 09.10.2019
da Francesco Damiani
Star Wars: Jedi Fallen Order - Uno sguardo prima della recensione

Manca poco più di un mese all’uscita di Star Wars Jedi Fallen Order, l’opera ludica creata da Respawn Entertainment, che debutterà sul mercato il 15 novembre su: PlayStation 4, Xbox One e PC.

In merito al lancio previsto per la suddetta data, Electronics Art e Respawn si sono sbilanciati diffondendo alcune notizie in merito agli antagonisti che il giovane Cal dovrà affrontare nel corso della sua avventura.

Jedi Fallen Order

In particolare, si parla della Second Sister e di Ninth Sister, di cui al momento si conosco i seguenti dettagli rilasciati da parte della software house:

Second Sister

Ambiziosa e crudele, è uno dei membri più pericolosi dell’Inquisizione Imperiale. Il suo compito è quello di dare la caccia a coloro i quali sono sensibili alla Forza e agli oppositori dell’Impero.”


Ninth Sister

“La Ninth Sister è un Inquisitore tanto imponente quanto pericoloso. La sua maestria nell’utilizzo della Forza è ulteriormente potenziata dalla sua abilità di leggere nel pensiero.”

Stando a quanto dichiarato, sembra propio che il giovane Cal dovrà vedersela contro due acerrime nemiche che andranno a mettere in prova le sue abilità da Jedi e la sua padronanza con la spada laser.

Star Wars

Inoltre, come ben saprete il combattimento System sarà molto simile a quello utilizzo per Sekiro Shadows Die Twice, mettendo a dura la prova le grande doti de giocatori.

Vi ricordiamo che Star Wars Jedi Fallen Order debutterà il 15 novembre su: PlayStation 4, Xbox One e PC, come per non bastare nei precedenti giorni sono stati annunciati i nuovi Funko Pop di Cal e della Second Sister.
Li comprerete?

Fateci sapere con un vostro commento se acquisterete il titolo al lancio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi