Marvel’s Avengers – Ecco la reunion con i campioni invincibili dell’Arsenal

Scritto il 03.09.2020
da Giovanni Arestia

Le star dell’Arsenal Sol Campbell, Robert Pires, Ray Parlour e…Ashley Cole celebrano l’arrivo di Marvel’s Avengers

Famosa per non aver mai perso una partita in Premier League, l’iconica squadra dell’Arsenal 2003/04 si è riunita ancora una volta, 17 anni dopo essere stata incoronata come “Gli Invincibili”, per affrontare la sua ultima sfida: giocare al videogioco Marvel’s Avengers:

La squadra, guidata dal veterano Invincibile, Ray Parlour, era composta dal leggendario esterno francese, Robert Pires, dall’imponente difensore centrale, Sol Campbell, e tutti hanno ricevuto una gradita sorpresa quando il terzino sinistro dominante dell’Invincibile e attuale allenatore del Chelsea U15, Ashley Cole, è tornato per unire le forze con i suoi ex compagni di squadra. Ciascuna squadra ha acceso la propria PS4 da casa e si è collegata online per affrontare la più grande uscita videoludica dell’anno, Marvel’s Avengers e per scoprire se il loro DNA Invincibile si è trasferito dal campo di calcio al quello dei videogiochi.

Sol Campbell ha anche rivelato con enfasi che si sarebbe felicemente unito allo staff tecnico di Mikel Arteta per l’allenamento dell’Arsenal dopo il vuoto dovuto alla partenza di Freddie Ljunberg.

L’eroico quartetto ha ricordato alcuni dei loro duelli più impegnativi a metà degli anni 2000 per prepararsi a Marvel’s Avengers, con Ray Parlor che ha incitato la squadra dicendo: “Ragazzi, immaginiamo di giocare contro il Manchester United all’Old Trafford” mentre si preparavano alla battaglia.

Parlando della sua esperienza giocando a Marvel’s Avengers, Ashley Cole ha dichiarato: “È stato così bello giocare di nuovo con i ragazzi. Mi era mancata la sensazione di avere Sol Campbell a sostenermi in una situazione difficile e avere Pires davanti a me ma non vederlo voltarsi per aiutarmi, sembrava davvero come ai vecchi tempi! Riunirci per giocare a Marvel’s Avengers è stata la scusa perfetta per rivivere alcuni di quei ricordi d’oro, è solo un peccato che non fossimo così Invincibili con un controller in mano! “

Sol Campbell, che ha giocato nei panni di Hulk durante la sessione, ha dichiarato: “È stata un’ottima scusa per ricordare ai ragazzi chi è il fulcro della nostra squadra e che, sia sul campo da calcio che sullo schermo televisivo, voglio sempre distruggere i miei avversari. È stato un piacere rivedere i ragazzi e ricordare i bei tempi”.

Il leader del team e veterano del gruppo, Ray Parlour, ha dichiarato: “Abbiamo mostrato il motivo che ha reso il nostro team Invincibile, non si tratta solo di vincere le partite, si tratta di imparare dalle battute d’arresto, conoscere le diverse abilità di tutti e metterle in pratica al volo. Non è possibile eguagliare la sensazione di vincere come squadra, quindi è stata una vera emozione tornare insieme ai ragazzi e rivivere la magia”.

Robert Pires, parlando dalla sua nuova casa a Ibiza, ha detto: “Non sono un giocatore professionista ma alla fine della sessione mi sentivo come se avessi dei super poteri! I ragazzi mi hanno aiutato quando ne avevo bisogno come fa sempre una buona squadra”.

Marvel’s Avengers sarà disponibile dal 4 settembre per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi