NieR Replicant – Superate le 7 milioni di copie tra distribuzione fisica e vendite digitali

Scritto il 22.06.2021
da Andrea Iannone

Nier, Emil e Kaine hanno conquistato i cuori dei giocatori

Quando venne pubblicato l’originale NieR del 2010 (versione Gestalt in occidente e Replicant in Giappone), critica e pubblico si trovarono davanti ad un prodotto che se da una parte aveva elementi capaci di rivaleggiare con le migliori produzioni di allora, dall’altra ne possedeva alcuni capaci di adombrare anche la migliore delle opere.

Non c’è da stupirsi, quindi, che ci sia voluta la pubblicazione di quel gioiello di Nier: Automata per far conoscere ai più la folle genialità di Yoko Taro e invogliare Square Enix alla restaurazione di una delle opere più significative del designer giapponese.

È così giunta tra le nostre mani NieR Replicant ver.1.22474487139, una versione modernizzata e rivista di Replicant sviluppata per l’occasione dal team di Toylogic e di cui vi invitiamo a leggere la nostra recensione.

Nonostante lo stesso Yoko Taro si fosse detto scettico sui risultati di Replicant, sembra proprio che invece in molti abbiano apprezzato l’opera di restaurazione del titolo, al punto che dalla sua pubblicazione ad oggi ha venduto oltre 7 milioni di copie (6 milioni in distrubuzione retail e un milione in copie digitali), come riportato da Square Enix tramite l’account Twitter della serie

NieR Replicant è disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC via Steam. Vi invitiamo, inoltre, a dare un’occhiata al nostro approfonditemento sulla lore e sulla storia che lega la serie di Drakengard a quella di NieR.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi