Serious Sam 4 – Esclusivo su Google Stadia fino al 2021

Scritto il 21.05.2020
da Alessandro Bozzi
Serious Sam 4 - Esclusivo su Google Stadia fino al 2021

L’eroe più “serio” di Croteam si prepara a portare la sua guerra demenziale su Google Stadia, ma le altre piattaforme dovranno aspettare: parola di Devolver Digital

Se avessimo dovuto puntare qualcosa sulle esclusive temporali di Google Stadia, difficilmente avremmo optato per Serious Sam 4. Lo sparatutto di Croteam dovrà infatti rimanere fermo in armeria ancora per un anno prima di poter aprire il fuoco su PlayStation 4 e Xbox One, entrambe piattaforme su cui il gioco è comunque già apertamente previsto.

Questa notizia viene da Kotaku, a cui il publisher Devolver Digital ha confermato via e-mail che l’assenza nel trailer qui sopra delle due piattaforme appena menzionate non è un refuso. Fino all’anno prossimo, infatti, l’ultima opera dei ragazzi di Croteam sarà un’esclusiva di PC (tramite Steam) e Google Stadia, la console/servizio streaming di Google.

L’hai sparata grossa, Devolver Digital

La già citata e-mail di Devolver Digital mira a dissipare qualunque dubbio nato rivedendo le anteprime che elencavano Xbox One e PlayStation 4 tra le console su cui Serious Sam 4 era previsto. “Il gioco arriverà comunque su PlayStation 4 e Xbox One una volta concluso il periodo di esclusività su Google Stadia”, afferma il contenuto della mail.

Kotaku asserisce inoltre che non si sia trattato dell’unico scambio di battute tra le due parti coinvolte. In seguito a un’ulteriore domanda in merito, infatti, Devolver Digital ha specificato che le altre piattaforme riceveranno il gioco, ma non prima del 2021. Prospettandoci una situazione analoga a Final Fantasy VII Remake, azzarderemmo “agosto 2021”.

L’indubbio impatto di Serious Sam 4

Non è un caso se abbiamo a che fare con il primo capitolo non-spinoff della serie principale del team di sviluppo croato Croteam dal 2011. Serious Sam 4, in tutte le anteprime in cui si è mostrato, promette novità su ogni fronte, tra combattimenti, musica e armi. In particolar modo, il neonato sistema Legion (“legione”) promette orde enormi di nemici.

Si parla infatti di “centinaia di migliaia” di nemici su schermo contemporaneamente. Sarebbe un traguardo all’apparenza irrealistico (specie su Google Stadia, vista la più allettante potenza promessa da PlayStation 5 ed Xbox Series X), ma in realtà coincide con i precedenti della serie viste le ondate di avversari viste nei predecessori del quarto capitolo.

L’amore incondizionato di Croteam verso gli sparatutto più classici, uno fra tutti Duke Nukem, ha spinto infatti il team di sviluppo a “esagerare” a più riprese con il numero di nemici su schermo. Lo stesso eponimo protagonista di Serious Sam 4, in particolare, è sospeso a metà tra parodia e omaggio al biondo stallone di 3D Realms.

Proprio per questo, forse, dopo l’annuncio per Stadia e Steam quest’ultimo ha deciso di dedicare un’ondata di saldi al belligerante Sam. Voi che ne pensate? Fate parte dei pionieri di Google Stadia in festa o state contando i giorni fino all’agosto del prossimo anno a braccia conserte? Diteci la vostra con un commento qui sotto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi