Sony – Le esperienze single player hanno ancora grande pubblico

Scritto il 11.12.2018
da Fabio Corsini
Sony

God of war, Spider-Man e Detroit Become Human ne sono la prova

Nonostante il 2018 sia il suo quinto anno nel mercato, che è generalmente il momento in cui le console iniziano a perdere slancio in termini di vendite, la Playstation 4 non ha mostrato segni di rallentamento quest’anno. In realtà, questo potrebbe anche essere stato l’anno migliore che la console abbia mai avuto . Tra le molte ragioni che giustificano questo fatto vi è il supporto dei titoli first party di Sony, con giochi come Shadow of the Colossus , Detroit: Become Human , Astro Bot: Rescue Mission , Spider-Man, e God of War tutti  lanciati quest’anno.

God of War - Videogiochi - Santa Monica

Recentemente il Vice Presidente e Amministratore delegato di Sony Interactive Entertainment Europe Warwick Light ha dichiarato:

“Anche se il 2018 è stato indiscutibilmente un grande anno grazie a Fortnite, è stato anche un anno fantastico come editore per Sony, ci siamo concentrati sui nostri titoli esclusivi indipendentemente dal fatto che fossero God of War, Spider-Man, Detroit o titoli come Astro Bot. C’è ancora un enorme pubblico per i giochi che offrono il meglio della narrativa single player associata a un gameplay straordinario, come testimoniato dall’enorme popolarità di Spider-Man e God of War nelle classifiche di vendita di quest’anno. “

Ciò che è fantastico per i proprietari di Playstation 4 è che il 2019 ha il potenziale per essere un altro anno eccellente. Days Gone and Dreams sono confermati per il 2019, e sebbene Ghost of Tsushima, The Last of Us – Part 2 e Death Stranding non abbiano ancora una data di rilascio, c’è la possibilità che vengano lanciate l’anno prossimo.

Voi quale attendete con più trepidazione? Fatecelo sapere nei commenti.

Articoli Simili

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi