The Last of Us Part 2 – Il co-sceneggiatore definisce Naughty Dog dei “maghi”

Scritto il 23.10.2019
da Enrico Vanni
The Last of Us 2

Il co-sceneggiatore Halley Gross è stato colpito dal lavoro di Naughty Dog sulla prossima esclusiva per PS4

Il parco titoli di Naughty Dog ha fatto balzare l’azienda nella stratosfera, e guardando gli ultimi giochi, possiamo facilmente capire il perché. Presto, cercheranno di eguagliare, o addirittura superare, i loro grandi successi del passato con l’imminente The Last of Us Part 2, un gioco che ha entusiasmato molte persone per diversi motivi.

Il motivo al top di tutte le ragioni, è il talento dello studio per la narrazione e l’impatto dei suoi eccellenti personaggi, e secondo il co-sceneggiatore Halley Gross, è una cosa dove Naughty Dog ha un tocco magico. In una recente intervista con PlayStation Magazine (numero 168), Gross ha parlato del lavoro di Naughty Dog per “rendere il personaggio più complesso e sfumato in un videogioco”, prima di chiamarli “maghi” “.

“Questo è il lavoro più lungo che abbia mai avuto in vita mia” ha detto. “Ogni giorno che lavoro, ho l’opportunità di farlo con designer, animatori e artisti del suono, e di come tutti noi stiamo cercando di rendere il personaggio più elaborato possibile”.

“Ognuno sta mettendo le proprie conoscenze in gioco e nel prodotto finale potrete vedere come queste menti hanno saputo lavorare all’unisono. Sono dei maghi.”

Sulla base di quel che abbiamo saputo finora, sembra che la posta in gioco sia alta. Se Naughty Dog riuscisse a dar vita alla storia che hanno in mente, assisteremo davvero a qualcosa di speciale.

The Last of Us Part 2 uscirà il 21 febbraio 2020 per PlayStation 4.

Articoli Simili

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi