The Last of Us: Part II – Nessun DLC previsto, rivela Naughty Dog

Scritto il 26.06.2020
da Alessandro Bozzi
The Last of Us: Part II - Nessun DLC previsto, rivela Naughty Dog

Il vicepresidente di Naughty Dog, Neil Druckmann, gela ogni ipotesi di DLC: “non ci sono piani”

A discapito delle molteplici vicissitudini che ne hanno contraddistinto lo sviluppo, The Last of Us: Part II ha infine conquistato il clamore della critica. A discapito della lunghezza del blasonato titolo, però, ci sono già giocatori affamati di altri contenuti; era solo questione di tempo, dunque, prima che si iniziasse inevitabilmente a parlare di DLC.

In un podcast – eloquentemente chiamato “spoilercast”, come avvertimento anche da parte nostra – di Kinda Funny, è stata intervistata la trinità che ha dato vita al gioco. Troy Baker, versatile doppiatore di Joel, Ashley Johnson, voce di Ellie, e Neil Druckmann, vicepresidente di Naughty Dog, hanno risposto alle domande di Greg Miller per un paio d’ore.

Erano quattro amici al bar

Verso la fine di questa lunghissima chiacchierata, Neil Druckmann risponde alla domanda di rito sui DLC. Enfatizzando sulla natura poco “ludica” di quest’esperienza (dopo averla espressamente definita “non divertente” tempo addietro) da vivere come lunga campagna in single player, Druckmann gela gli animi: non sono previsti DLC per The Last of Us: Part II.

La conferma arriva all’incirca quando lo “spoilercast” (repetita iuvant) tocca la soglia dell’ora e cinquantadue minuti. Il “non ci sono piani per i DLC” di Druckmann è categorico – si tratta di una risposta abbastanza definitiva. Che ne è stato, però, della componente multiplayer del gioco? Ne approfittiamo per aprire una breve parentesi in merito.

Per il multiplayer di The Last of Us, non c’è ancora l’altolà

Sebbene non vengano esclusi a priori dei seguiti per The Last of Us, l’idea del multiplayer a Druckmann appare molto più fattibile. Ricordiamo che questa modalità era pianificata per il gioco, ma è stata tagliata per essere cresciuta “oltre il contenuto aggiuntivo che potevamo includere nell’enorme campagna per il giocatore singolo”.

In altre parole, Naughty Dog sta ancora pianificando un’evoluzione della modalità multiplayer Factions del primo episodio. Druckmann menziona esplicitamente Factions al termine del podcast, ma solo in modo marginale. Voi avete già giocato a questo titolo? Se sì, cosa ne pensate? Diteci la vostra lasciandoci, come sempre, un commento qui sotto.

Articoli Simili

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi