The Last of Us Parte 2 – Naughty Dog potrebbe posticipare il titolo

Scritto il 17.03.2020
da Angela Pignatiello

Il coronavirus potrebbe costringere il titolo ad essere spostato, secondo Jason Schreier

Il redattore di Kotaku, Jason Schreier ha pubblicato un tweet che fa intendere che l’atteso videogioco Naughty Dog: The Last of Us Part II, potrebbe essere uno dei titoli colpiti dalla diffusione del Coronavirus, causandone il ritardo.

Come lui stesso ha scritto sul social media:

Non è la cosa più importante del mondo al momento, ma non ci vorrà molto prima che ritardi nei videgiochi abbiano inizio a causa del Covid-19.

I giochi previsti per questo mese ed aprile dovrebbero essere a posto, ma dopo questo periodo è tutto una scommessa“.

Ovviamente viene subito da pensare al sequel di The Last of Us, in arrivo il 29 maggio 2020 come esclusiva PlayStation 4.

Infatti un ragazzo, rispondendo al tweet del giornalista, ha proprio chiesto dell’attesissimo titolo e Schreier ha semplicemente detto “Bella domanda!“, facendo intuire che ovviamente nulla è certo, ma potrebbe accadere.

La conversazione sul social è andata avanti, e ci sono state delle considerazioni interessanti sia da parte dei lettori che per quanto riguarda il giornalista di Kotaku.

Ad esempio, un utente ha chiesto “Gli studi non lavorano in remoto?“, domanda che ovviamente è lecita, visto quante software house stanno adottando questo sistema, l’ultima è stata proprio CD Projekt RED, al momento al lavoro su Cyberpunk 2077.

La risposta da parte del giornalista è stata esaustiva, in quando ha spiegato:

Vedremo se gli sviluppatori riusciranno a fare tutto da remoto. Uno dei problemi più grandi potrebbero essere gli impianti per la manifattura dei dischi.

Per quanto riguarda i giochi che hanno già passato questa fase, il voto della ESRB [il PEGI americano] difficilmente arriverà. Ed in più ci sono anche varie problematiche logistiche lungo la strada“.

Questo virus sta danneggiando la società intera, ma nonostante tutto, anche i gamer stanno eseguendo delle azioni solidali per far passare più velocemente questo momento cupo della nostra storia.

Ma tu? Cosa ne pensi? Credi che il titolo Naughty Dog sarà rimandato? Facci sapere la tua scrivendo un commento qui sotto.

Articoli Simili

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi