Deep Insanity – Annunciato il nuovo progetto cross-mediale di Square Enix

Un nuovo universo espanso sta per venire alla luce in casa Square

I progetti cross-mediali non sono una novità in Giappone, anzi, sono molto più diffusi di quanto non si creda e possono variare da un singolo titolo che vede più lavori unirsi, ad un intero franchise che invece si suddivide su svariati media (manga, anime, videogiochi, novel, spettacoli teatrali), come ad esempio la saga di Drakengard-Nier.

In queste ore, Square Enix ha annunciato il progetto Deep Insanity , che vede uniri sotto questo titolo tre sotto-progetti: l’anime Deep Insanity: The Lost Child, il videogioco Deep Insanity: Asylum e, infine, il manga Deep Insanity: Nirvana.

Deep Insanity: The Lost Child sarà una serie animata prodotta dallo studio Silver Link e la cui messa in onda è al momento prevista per ottobre. Lo staff include i creatori Makoto Fukami, Norimitsu Kaihou e Etorouji Shiono, nonché il director Shin Oonuma. La sceneggiatura è stata affidata a Kento Shimoyama, il character designer a Kazuyuki Yamayoshi, mentre le musiche saranno dirette ed eseguite da Fumiyuki Gou e dal Mirai Kodai Gakudan.

Dal lato del media videoludico, come scritto in introduzione, il progetto vedrà invece la pubblicazione di Deep Insanity: Asylum, titolo RPG free-to-play che sbarcherà su PC (via Steam), iOS e Android a settembre in Giappone. Le battaglie saranno basate sulle abilità dei personaggi e saranno in tempo reale. La theme musicale del titolo si intitola “Madoromi” ed è stata scritta, composta e arrangiata da Taketeru Sunamori del Mirai Kodai Gakudan, con le voci di Kanata AmaneTowa Tokoyami.

The Legend of Heroes – In arrivo quattro titoli della serie in occidente tra il 2022 e il 2023

Una serie che si fa sempre più ricca

Dopo un periodo di apparente appiattimento, il genere dei JRPG sembra star tornando sulla cresta dell’onda, anche grazie a grandi successi come Persona 5 Royal, nonché improbabili rivelazioni come quella di Yakuza: Like a Dragon.

Tra i migliori JRPG recentemente usciti, tuttavia, va anche annoverato The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel 4, ultima iterazione della omonima e celebre serie prodotta dalle esperte mani di Falcom, sbarcato su PlayStation 4 a novembre 2020 e che ha totalizzato ad oggi un Metascore pari ad 80.

Tuttavia, proprio il mondo dei The Legend of Heroes sembra destinato ad ingrandirsi ulteriormente sul mercato occidentale e a volersi ritagliare una fetta ancora più grande di utenza. In queste ore, infatti, NIS America e Falcom hanno annunciato che ben quattro titoli della serie verranno localizzati anche per l’occidente.

Stiamo parlando di The Legend of Heroes: Trails into Reverie (il quale è ambientato dopo le vicende di Trials of Cold Steel 4), The Legend of Heroes: Trails from ZeroThe Legend of Heroes: Trails to Azure  e The Legend of Nayuta: Boundless Trails, per i quali sono stati pubblicati dei trailer che potete visionare qui sotto.

Tutti i titoli sopra elencati arriveranno in occidente su PC (via Steam e GOG), PlayStation 4 e Nintendo Switch; la pubblicazione di Trails into Reverie, Trails to AzureThe Legend of Nayuta è al momento prevista per il 2023, mentre Trails from Zero è programmato per l’autunno 2022.

Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin – Disponibile subito la demo sul Nintendo eShop

Pronti a tornare a cacciare?

Monster Hunter sta certamente cercando di tenere impegnati i propri fan in questo 2021, dopo la recente uscita di Rise, che ha già superato le cinque milioni di copie vendute, a luglio toccherà invece a Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin, GDR a turni ambientato nel mondo di MH che arriverà sia su Nintendo Switch che PC.

In queste ore, il colosso giapponese ha annunciato tramite l’account Twitter della serie l’approdo di una versione demo del titolo, disponibile sin da subito, sul Nintendo eShop.

Vi ricordiamo che, come in precedenza riportato, per coloro che intendono giocare questa nuova iterazione della serie su PC,  la pagina Steam del titolo ha pubblicato i requisiti minimi e consigliati e che, inoltre, Capcom ha svelato la collector’s edition e i suoi contenuti in arrivo su Nintendo Switch.

Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin uscirà su PC e Nintendo Switch il 9 luglio 2021. Vi rammentiamo, infine, che Nintendo ha svelato tempo fa il peso del gioco su Switch.

 

Bokeh Game Studio – Nuove informazioni sul prossimo titolo del papà di Silent Hill

Per il producer dello studio sconvolgerà la mente dei giocatori

Alla fine dell’anno appena trascorso, Keiichiro Toyama, creatore di Silent Hill e Gravity Rush, ha sorpreso tutti quando ha annunicato di aver lasciato Sony Japan per fondare un proprio studio di sviluppo: Bokeh Game Studio.

Nonostante il primo progetto dello studio sia in fase embrionale, negli scorsi mesi Toyama ha rivelato alcuni dettagli del suo prossimo e inquetante titolo, parlando di un ritorno alle sue radici horror.

Nonotante meccaniche e gameplay restano sconosciuti, le varie informazioni fornite da Toyama e gli artwork che ha mostrato lasciano ben sperare, soprattutto alla luce delle ultime dichiarazioni rese dallo stesso, secondo cui stava cercando di collaborare con un “famoso creativo giapponese.

Toyama non è però l’unico a voler fornire informazioni sul primo titolo dello studio. In queste ore, infatti, tramite una videointervista, il producer e co-fondatore dello studio Kazunobu Sato, ha brevemente parlato del lavoro di che Toyama sta svolgendo sul titolo, soprattutto riguardo al concept elaborato dal creatore di Silent Hill.

Durante l’intervista, Sato ha dichiarato che la prima impressione che ha avuto quando Toyama gli ha presentato il concept del gioco, è stata quella di “un gioco terribile“, sebbene abbia poi subito specificato che sia da intendersi in senso positivo.

Sato ha inoltre dichiarato che il titolo riuscirà a “sconvolgere la mente dei giocatori” e che giocandolo si sarà costretti a fare dei sacrifici, i quali sono stati descritti dal producer come “ampiamente meschini“. Il gioco, altresì, sarà un action-adventure, durante il quale i giocatori saranno portati a decidere che strada intrparendere.

Vi ricordiamo che al momento non ci è dato sapere quasi nulla del titolo, se non che non uscirà prima del 2023.

Batora: Lost Haven – L’action GDR tutto italiano verrà pubblicato da Team17

La nuova opera degli sviluppatori italiani ha trovato un publisher

Annunciato nel corso di gennaio di quest’anno, Batora: Lost Haven è il nuovo titolo del team italiano Stormind Games, già autore dell’apprezzata serie Remothered. Il titolo, contrariamente al precedente lavoro del team, sarà un action RPG che combina elementi hack-n-slash e twin stick shooter.

In queste ore, la compagnia Team17, che oltre alla pubblicazione di proprie produzioni si occupa anche di far uscire sul mercato produzioni indipendenti, ha annunciato una partnership con Stormind Games la pubblicazione di Batora, tramite un nuovo trailer del titolo che potete visionare qui in calce.

Vi ricordiamo che la protagonista di Batora è Avril, una ragazza di sedici anni dotata di poteri sovrannaturali. Nel suo viaggio visiterà diversi pianeti, trovandosi continuamente a dover scegliere tra il bene ed il male, cambiando i destini dell’universo. Nella campagna potremo infatti supportare o no svariate fazioni, modificando così l’esito della narrazione. L’ambientazione ispirata al retro-futurismo anni 50′, insieme all’incipit post apocalittico, ci hanno già dimostrato una direzione artistica molto ispirata.

Batora: Lost Haven vedrà la luce nel corso del 2022 su PC (via Steam), PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X/S e Nintendo Switch.

NEO: The World Ends With You – Disponibile da oggi la demo, pubblicato il “final trailer”

Da oggi potremo provare con mano il nuovo titolo di casa Square Enix

The World Ends With You, action RPG rilasciato da Square Enix nel 2007 per Nintendo DS, è uno dei prodotti qualitativamente più alti da essa realizzati negli ultimi 15 anni.

Ciononostante, vuoi per la mancata localizzazione in italiano, vuoi per la piattaforma di rilascio che non ne aiutò la diffusione, la piccola gemma di casa Square è un titolo fin troppo poco conosciuto rispetto a tutti gli altri realizzati internamente alla società giapponese.

In questo 2021, tuttavia, la creatura di Square Enix sta vedendo e vedrà un rilancio in grande stile con vari progetti, tra cui un adattamento animato denominato The World Ends with You: The Animation  e un seguito denominato NEO: The World Ends With You.

Nei mesi scorsi,  Square Enix è tornata a parlare di quest’ultimo progetto grazie ad un nuovo trailer con cui, oltre ad offrire un nuovo sguardo al titolo, è stata finalmente svelata la data di uscita del 27 luglio.

In queste ore, NEO: The World Ends With You fa nuovamente mostra di sé grazie al “final trailer”, ossia l’ultimo video che verrà pubblicato da Square prima del trailer di lancio all’uscita del titolo.

Contestualmente alla pubblicazione del video sopra citato e che potete visionare qui sotto, inoltre, Square Enix ha annunciato oggi 25 giugno verrà resa pubblica una demo del titolo sugli store Sony e Nintendo (alle 19:00, ora italiana).

L’uscita di NEO: The World Ends With You è prevista per il 27 luglio 2021 su PlayStation 4 e Nintendo Switch. Inoltre, come si evince dal trailer, il titolo arriverà anche su PC via Epic Games Store, sebbene al momento sia stata fornita solo una finestra di pubblicazione “Estate 2021“.

Genshin Impact – Pubblicato il character teaser dedicato allo spadaccino Kaedehara Kazuha

La lama di Kazuha presto sarà al servizio dei giocatori

Dopo gli apprezzatissimi update 1.3 e 1.4, che hanno arricchito ancor di più la già abbondante esperienza di gioco, miHoYo ha aggiornato ed ingrandito maggiormente il suo fortunato titolo free-to-play Genshin Impact con l’update 1.5.

Tale nuovo grande aggiornamento non si è limitato a portare con sé un supporto alla versione PS5 del titolo, ma anche nuove quest e il Serenitea Pot, con cui è possibile creare una propria abitazione.

Come di consueto con ogni update, anche stavolta miHoYo ha inserito la possibilità di sbloccare nuovi personaggi, come gli ultimi arrivati: Yanfei, una consulente legale di Liyue Harbor specializzata nella magia Pyro, ed Eula (di cui miHoYo ha pubblicato un video sul suo passato ed un altro di gameplay a lei dedicato).

Dopo due nuove fanciulle, ora un nuovo personaggio maschile sta per fare la sua comparsa tra i combattenti utilizzabili: stiamo parlando dello spadaccino Kaedehara Kazuha, il quale sarà sbloccabile dal 30 giugno tramite un nuovo Event Wish e di cui miHoYo ha pubblicato un character teaser che potete visionare qui sotto.

Genshin Impact è attualmente disponibile per PC, Android, PlayStation 4 e PlayStation 5. Una versione per Nintendo Switch è già stata annunciata ma al momento non si hanno notizie.

Xbox Game Pass – Limbo, Need for Speed e tutti i nuovi titoli in arrivo sul servizio di Microsoft

Il Game Pass si aggiorna con titoli per tutti i gusti e le piattaforme

Dopo i titoli sbarcati sul Game Pass ad inizio mese, nonché quelli annunciati durante l’evento congiunto tra Microsoft e Bethesda che sono arrivati e arriveranno sul servizio del colosso di Redmond, in queste ore Microsoft ha annunciato tramite i propri account social i prossimi giochi che andranno ad infoltire questo mese la libreria del Xbox Game Pass.

Si parte con Worms Rumble (Cloud, Console e PC) che è stato aggiunto nella giornata di ieri, mentre a partire da oggi potremo trovare tra i titoli disponibili Iron Harvest (PC), Need for Speed: Hot Pursuit Remastered (Console e PC) e Prodeus (PC).

Se per questa settimana è tutto, la prossima vedrà invece ben cinque giochi unirsi a quelli già disponibili sul servizio in abbonamento. A partire dal 1 luglio, infatti, troveremo tra i titoli giocabili Banjo-Kazooie: Nuts & Bolts (Cloud), Bug Fables: The Everlasting Sapling (Cloud, Console e PC), Gang Beasts (Cloud, Console e PC), Immortal Realms: Vampire Wars (Cloud, Console e PC) e, infine, Limbo (Cloud, Console e PC).

Vi ricordiamo, inoltre, che a partire dal 1 luglio, gli abbonati alla versione Ultimate del Game Pass potranno mettere mano prima di tutti Space Jam: A New Legacy The Game, il  tie-in free-to-play dedicato al nuovo lungometraggio di Space Jam.

 

Space Jam: A New Legacy The Game – Annunciato il tie-in free-to-play in arrivo prima sul Game Pass

LeBron James ha i pugni nelle mani

Sono ormai andati i tempi in quasi ogni pellicola che si avvicinava al “mondo nerd” aveva un proprio tie-in, ma questo non significa che di tanto in tanto non arrivino sul mercato titoli dedicati a film in arrivo o appena sbarcati nelle sale, come il recente Space Jam: A New Legacy The Game, tie-in dedicato al nuovo lungometraggio di Space Jam che vede come protagonista LeBron James.

Contrariamente a quanto si possa pensare, tuttavia, il titolo avrà davvero poco a che fare con il basket, essendo invece un beat-’em-up retro-style sviluppato dal team di Digital Eclipse, famoso per il proprio lavoro su collection di titoli come Mega Man Legacy CollectionDisney Afternoon CollectionStreet Fighter 30th Anniversary CollectionSamurai Showdown Neo Geo Collection e Blizzard Arcade Collection.

Com’è possibile vedere nel trailer pubblicato e che potete visionare in calce, il giocatore si troverà a controllare LeBron James, Lola Bunny e Bugs Bunny, facendoli lottare contro vari nemici nei server di Warner Bros per raggiungere la IA G, un programma di intelligenza artificale che è andato fuori controllo.

Space Jam: A New Legacy The Game sarà disponibile dal 1° luglio 2021 per gli abbonati Xbox Game Pass Ultimate, mentre arriverà gratuitamente su console Xbox e PC a partire dal 15 luglio 2021. Al momento non sono state fornite informazioni se il titolo arriverà anche su altre piattaforme.

The Legend of Zelda: Skyward Sword HD – Il nuovo trailer in italiano ci offre una panoramica del titolo

Il classico per Wii è sempre più vicino a fare il suo ritorno

Durante il Nintendo Direct del 17 febbraio, molti fan si aspettavano di ricevere novità su alcuni dei titoli già annunciati per Nintendo Switch, ma soprattutto nuove informazioni sul sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, di cui non si hanno notizie dal suo annuncio durante l’E3 2019.

Gli amanti della storica saga di Nintendo, tuttavia, non sono rimasti completamente a bocca asciutta, visto che durante il Direct è stato annunciato The Legend of Zelda: Skyward Sword HD, versione rimasterizzata del titolo pubblicato nel 2011 su console Wii.

Recentemente il Skyward Sword HD era tornato a mostrarsi con diversi screeshot e un nuovo video gameplay, mentre in queste ore, a tre settimane dalla pubblicazione, Nintendo ha pubblicato un nuovo trailer, visionabile qui sotto, che ci permette di dare una nuova occhiata alla versione per Switch del classico per Wii.

L’uscita di The Legend of Zelda: Skyward Sword HD è al momento prevista per il 16 luglio 2021 su Nintendo Switch. Se volete dare uno sguardo alle migliorie apportate in questa versione, vi invitiamo a dare un’occhiata al video comparativo con l’originale.

Wolfenstein – Bethesda rassicura i fan sul futuro del franchise

Wolfenstein 3 si farà… prima o poi

Sono trascrosi quasi quattro anni dalla pubblicazione di Wolfenstein 2: The New Colossus e, sebbene nel frattempo abbiamo potuto giocare il comunque pregevole Youngblood, la mancanza di un nuovo capitolo iconico inizia a farsi sentire.

Non è un mistero che in tantissimi speravano che MachineGames annunciasse durante l’E3 di quest’anno, tramite il palco di Microsoft, un Wolfenstein 3. Ciò, come ben sappiamo, non è accaduto e i fan ora iniziano a temere per il futuro della serie.

Tuttavia, Bethesda pare aver compreso tali preoccupazioni e, stando al VP of global marketing Pete Hines, il futuro del franchise non è affatto in pericolo.

In una recente intervista con il portale GameSpot, di cui potete visionare il video qui in calce, Hines ha parlato della serie di Wolfenstein (dal minuto 23:07), dichiarando contestualmente che Bethesda presenta titoli solo quando è pronta a poterne parlare.

Siamo fan di Wolfenstein o, ad essere onesti, degli altri franchise di cui non abbiamo annunciato pianie e ne parleremo solo quando arriveremo al punto di avere qualcosa da dire” ha dichiarato Hines. “Ma potete considerarmi come la prima persona della lista di coloro che vogliono vedere un nuovo gioco di Wolfenstein, quindi non temete“.

Sappiamo che MachineGames al momento è alle prese con lo sviluppo del titolo dedicato ad Indiana Jones, ma ciò non esclude che abbia piani per la realizzazione di un nuovo titolo della serie, considerando che lo stesso Hines già nel 2019 aveva dichiarato che Wolfenstain 3 si sarebbe assolutamente fatto.

NieR Replicant – Superate le 7 milioni di copie tra distribuzione fisica e vendite digitali

Nier, Emil e Kaine hanno conquistato i cuori dei giocatori

Quando venne pubblicato l’originale NieR del 2010 (versione Gestalt in occidente e Replicant in Giappone), critica e pubblico si trovarono davanti ad un prodotto che se da una parte aveva elementi capaci di rivaleggiare con le migliori produzioni di allora, dall’altra ne possedeva alcuni capaci di adombrare anche la migliore delle opere.

Non c’è da stupirsi, quindi, che ci sia voluta la pubblicazione di quel gioiello di Nier: Automata per far conoscere ai più la folle genialità di Yoko Taro e invogliare Square Enix alla restaurazione di una delle opere più significative del designer giapponese.

È così giunta tra le nostre mani NieR Replicant ver.1.22474487139, una versione modernizzata e rivista di Replicant sviluppata per l’occasione dal team di Toylogic e di cui vi invitiamo a leggere la nostra recensione.

Nonostante lo stesso Yoko Taro si fosse detto scettico sui risultati di Replicant, sembra proprio che invece in molti abbiano apprezzato l’opera di restaurazione del titolo, al punto che dalla sua pubblicazione ad oggi ha venduto oltre 7 milioni di copie (6 milioni in distrubuzione retail e un milione in copie digitali), come riportato da Square Enix tramite l’account Twitter della serie

NieR Replicant è disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC via Steam. Vi invitiamo, inoltre, a dare un’occhiata al nostro approfonditemento sulla lore e sulla storia che lega la serie di Drakengard a quella di NieR.

 

Ender Lilies: Quietus of the Knights – Disponibile da oggi su PC e Switch, in arrivo su PS4 e PS5

Immergiamoci nell’oscuro metroidvania

A settembre 2020, come vi avevamo riportato, è stato annunciato il progetto Ender Lilies: Quietus of the Knights, un interessante metroidvania dark fantasy in arrivo su console e PC, sviluppato da Binary Haze Interactive, in collaborazione con Live Wire e Adglobe.

Successivamente all’annuncio, a gennaio 2021 il titolo è entrato in accesso anticipato su steam (al prezzo di € 19,99), permettendo ai giocatori di provare tre delle – almeno – otto aree che saranno incluse nel gioco completo, che oggi è finalmente arrivato su PC e sulla ibrida di Nintendo.

Come precedentemente annunicato, infatti, Ender Lilies: Quietus of the Knights sbarca a partire da oggi su Steam e Nintendo Switch, mentre approderà su PlayStation 4 e PlayStation 5 il 6 luglio 2021, al prezzo di € 24,99.

Per l’occasione, oltretutto, sviluppatori e publisher hanno rilasciato il trailer di lancio, visionabile in calce, che permette di farsi una ulteriore idea sul gameplay e la promettente direzione artistica del titolo.

Vi ricordiamo che le musiche di Ender Lilies saranno affidate al gruppo indie giapponese Mili, che si è già reso noto per aver composto la opening dell’anime di Goblin Slayer, l’ending di Ghost in the Shell: SAC 2045 e le canzoni per i rhyth game Cytus e Deemo.

Il titolo è previsto che per Xbox Series X/S e Xbox One, ma al momento è stato dichiarato soltanto che uscirà “successivamente” su dette console.

Cyberpunk 2077 – Il titolo è tornato sul PS Store, ma con un avvertimento

Sony sconsiglia di acquistare e giocare Cyberpunk su PS4 standard

Cyberpunk 2077 è stato sicuramente uno dei titoli più attesi nella generazione PlayStation 4 e Xbox One, nonché uno di quelli che più hanno fatto parlare di sé e che continueranno a farlo, non tanto per le qualità intrinseche del titolo, quanto per le problematiche di ottimizzazione sulle console old-gen al momento del lancio.

Nonostante oggi la compagnia polacca sembri aver capito gli errori commessidichiarando anche che quanto è accaduto è stato loro di lezione, e si stia dando da fare per sistemare dove possibile Cyberpunk 2077 con varie patch, come il corposo Hotfix 1.2, il titolo è stato a lungo assente dal PS Store dopo la sua rimozione avvenuta lo scorso dicembre. O almeno sino ad oggi.

Come precedentemente riportato, infatti, nella giornata di oggi, previa approvazione di Sony, Cyberpunk 2077 ha fatto finalmente ritorno sullo store digitale della compagnia giapponese, sebbene con alcuni avvertimenti.

Difatti, sia sui social di CD Projekt Red che sulla pagina ufficiale del titolo sul PS Store è stata aggiunta l’annotazione “Gli utenti  continuano a riscontrare problemi di prestazioni con questo gioco. Se ne sconsiglia l’acquisto per l’utilizzo su sistemi PS4. Per un’esperienza Cyberpunk ottimale su PlayStation, gioca su sistemi PS4 Pro e PS5“.

Cyberpunk 2077 è attualmente disponibile per PlayStation 4, Xbox One, PC e Google Stadia. Il titolo è giocabile anche su PlayStation 5 e Xbox Series X tramite retrocompatibilità.

Scarlet Nexus – Ecco il ricco e movimentato trailer di lancio

Lo stiloso action GDR di Bandai è alle porte

In arrivo tra qualche giorno, Scarlet Nexus è sicuramente uno dei titoli in uscita più attesi di Bandai Namco, grazie alla sua direzione artistica in stile anime ed un combat system che sembra ci terrà ben ancorati al pad.

Visto l’imminente approdo sul mercato della propria ultima fatica, Bandai Namco ha pubblicato in queste ore il trailer di lancio sul suo canale YouTube e che potete visionare qui sotto.

Come la opening animata, già diffusa dal publisher e di cui vi abbiamo parlato in una news dedicata, il trailer in questione è accompagnato dalla canzone “Dream in Drive” degli Oral Cigarettes.

Vi ricordiamo che, qualora voleste provare il titolo prima di decidere se acquistarlo o no, Bandai Namco ha pubblicato una demo di Scarlet Nexus sia sulle console Microsft che su quelle Sony., con la quale i giocatori possono mettere mano al titolo e provarlo in prima persona, prendendo il controllo di Yuito o Kasane e divertirsi con i poteri psicocinetici fino allo scontro con il primo boss.

La pubblicazione di Scarlet Nexus è attualmente prevista per il 25 giugno 2021 su PC, Xbox Series X/S, PlayStation 5, PlayStation 4 e Xbox One.

Salt and Sacrifice – Il sequel del souls-like di Ska Studio si mostra in quasi 10 minuti di gameplay

Ci attende una discreta quantità di azione

Salt and Sanctuary, l’action GDR 2D “souls-like” sviluppato da Ska Studio, è diventato un titolo ormai classico nel panorama indie, sebbene nel nostro paese sia diventato dapprima famoso non per le sue qualità ludiche, ma per la scarsa qualità dell’adattamento nella nostra lingua.

Ad ogni modo, chi ha avuto modo di giocare lo splendido titolo di Ska Studio, l’anno prossimo avrà l’occasione di tornare in quel mondo grazie al sequel annunciato al Summer Game Fest, durante il quale Shuhei Yoshida di PlayStation ha annunciato una collaborazione con lo sviluppatore per la realizzazione di Salt and Sacrifice.

In queste ore, comunque, lo studio di sviluppo è tornato a parlare della propria ultima fatica, pubblicando sul suo account YouTube un video con quasi 10 minuti di gameplay, nel quale è possibile vedere il protagonista alle prese con un pericoloso piromante, nonché affrotnare diverse creature che imperversano nel villaggio di Ashbourne.

Salt and Sacrifice uscirà nel corso del 2022 su PC, PlayStation 5 e PlayStation 4. Vi ricordiamo che Ska Studio ha già dichiarato che il titolo potrà essere giocato interamente in co-op.