Jupiter & Mars – Recensione

Solo un bel messaggio o anche un buon gioco?

Scritto il 22.04.2019
da Francesco Generali
Jupiter & Mars

Jupiter & Mars ha come tema centrale la sostenibilità dell’ambiente, argomento molto in voga in questi mesi. Tant’è che il titolo è stato sviluppato in collaborazione con SeaLegacy e The Ocean Foundation.

Qualche giocatore di vecchia data potrebbe pensare al celebre titolo SEGA Ecco the Dolphin. Ma con quest’ultimo Jupiter & Mars condivide solo la natura del protagonista, gli elementi fantascientifici (decisamente esagerati) tipici di Ecco saranno presenti solo in parte.

Jupiter & Mars è ambientato in un futuro non precisato, in cui gli umani non esistono più. Il riscaldamento globale ha distrutto il pianeta, che adesso è solo un gigantesco oceano. I nostri protagonisti sono un delfino femmina di nome Jupiter (che controlleremo durante il gioco) ed un maschio di nome Mars, ai quali viene chiesto di distruggere dei residui tecnologici degli umani che stanno distruggendo l’attuale oceano e di conseguenza le ultime forme di vita sulla terra.

Utilizzeremo R2 per muoverci in avanti, ed L2 per tornare indietro. Con X utilizzeremo l’Echolocation, ovvero un gigantesco scansionamento dell’ambiente di fronte a noi, in cerca di collezionabili, nemici od obiettivi per proseguire. A proposito, Jupiter potrà evocare un cerchio d’energia che respingerà i nemici di fronte a lei, oppure potrà esser usato per liberare animali in difficoltà; mentre a Mars potrà essere ordinato di caricare cancelli, massi ed altri ostacoli.

In caso venissimo colpiti da nemici, o fatali ostacoli, semplicemente ripartiremmo poco più indietro di dove eravamo (il gioco insomma non vuole presentare un alto livello di sfida).

Ma dunque cosa si fa in Jupiter & Mars?

Il fulcro del gioco è l’esplorazione. Ad esempio il primo “muro” che troverete è una mamma tartaruga marina che vi chiederà di trovare e liberare i suoi figli. Solitamente giochi di questo tipo sono molto lineari e seguono dei “livelli a tunnel”, al contrario in questo gioco alcune aree saranno bloccate finché non sbloccheremo l’abilità adatta (ad esempio non potremo nuotare fin da subito controcorrente). Allo stesso modo potrete tornare in aree passate per trovare tutti i collezionabili.

Il fatto di dover passare diversi minuti nei soliti luoghi in cerca del modo di proseguire è croce e delizia del titolo, sconsiglio infatti il gioco a chi cerca un’esperienza immediata.

Il gioco può essere giocato sia VR che normalmente. Nel caso decideste di utilizzare il VR, su PS4 Standard, dove ho testato il gioco, il downgrade si noterà molto, in compenso però l’immersività è semplicemente imparagonabile.

Piccola menzione a parte per la colonna sonora pop decisamente piacevole, che non si limita a fare da ambient ma a tratti l’ho trovata veramente coinvolgente.

Valutazione di TopGamer
Jupiter & Mars è un titolo godibile sia in VR che senza. Adatto a chi cerca un'esperienza rilassante ed è amante dei giochi esplorativi.
PRO
  • Rilassante
  • Colonna sonora
  • Messaggio positivo
CONTRO
  • Obiettivi ripetitivi
  • Graficamente in VR si è visto di meglio
7.5/10
VOTAZIONE
Valutazione lettori
4,00/5
1 voti
Vota tu
1 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 5
Loading...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi