Lego Ninjago Il Film: Videogame – Recensione

Titolo: Lego Ninjago il Film: Video Game Genere: Action, Adventure Sviluppatori: TT Games Data di pubblicazione: 12 Ottobre 2017 TT Games ci delizia con un nuovo capitolo della serie dei mattoncini più famosi al mondo, i Lego. Lego Ninjago Il Film: Videogame si presenta su console dopo il rilascio dell’omonima opera cinematografica arrivata nelle sale […]

Scritto il 20.10.2017
da -Yaiba12

Titolo: Lego Ninjago il Film: Video Game
Genere: Action, Adventure
Sviluppatori: TT Games
Data di pubblicazione: 12 Ottobre 2017


image

TT Games ci delizia con un nuovo capitolo della serie dei mattoncini più famosi al mondo, i Lego. Lego Ninjago Il Film: Videogame si presenta su console dopo il rilascio dell’omonima opera cinematografica arrivata nelle sale il 16 Settembre, pronto a divertire i videogiocatori più piccini in un’avventura tutta da ridere, come la serie ormai sa fare. Andiamo a scoprire cosa ha da offrire questa nuova avventura targata Lego in pieno stile ninja.
La storia risulta poco longeva, offrendo ai videogiocatori anche in questo capitolo la possibilità di rigiocare i livelli completati per l’ottenimento dei collezionabili e personaggi da sbloccare, di quest’ultimi il titolo può vantare di un buon roster.  La trama parte da un gruppo di ninja, ognuno distinto da un proprio carattere senza distaccarsi dalla comicità delle battute pronunciate dai personaggi, quest’ultimi guidati dal loro maestro nel proteggere la città di Ninjago contro Garmadon, nonché un classico cattivone da film diretto a un pubblico più piccolo. Nel corso del gioco vi saranno filmati tratti dal film, di cui il gioco ne rispecchia fedelmente la trama, senza discostarsi da quello che è arrivato nelle sale, anche se è da menzionare che senza la visione stessa del film, la trama può risultare confusa. Lego Ninjago sotto questo punto di vista riesce a raggiungere quel target a cui punta sin dall’inizio, non potendo però raggiungere quella che può essere l’aspettativa di un videogiocatore più maturo.

image

Per quanto concerne il comparto del gameplay, possiamo dirvi che il titolo segue anch’esso la stessa linea dettata dalla serie Lego. Da premiare la possibilità, anche in questo capitolo, di giocare a due giocatori in locale, offrendo dunque la possibilità di affrontare il mondo di Lego Ninjago insieme a un amico. Il combat-system del titolo si basa su una combo monotona a un tasto, che ripetuto varie volte ci permetterà di sconfiggere i nostri nemici, vi sarà anche la possibilità di stordire quest’ultimi, dando vita ad una combo aerea letale per i nostri nemici, a queste vi si aggiungeranno anche delle mosse speciali, tra cui anche il doppio salto. Vi sarà invece un buon sistema di progressione, a cui verremo introdotti sin dalle prime battute del gioco, che offrirà bonus passivi per l’ottenimento di più punti o addirittura l’aumento dei danni inflitti. Non vi mancheranno però sezioni di platforming in puro stile ninja, tra cui corse sui muri, salto sui paletti, arrampicate e addirittura l’utilizzo del rampino, a cui si aggiungono una grande quantità di collezionabili da raccogliere (250 mattoncini d’oro per esempio) che sbloccheranno pezzi di costume da usare per il nostro personaggio da personalizzare, oltre alle buste che dovremo raccogliere in giro per il mondo di gioco con cui potremo sbloccare nuovi personaggi, se ne va invece il sistema d’acquisto classico dei titoli lego, permettendo così ai videogiocatori dunque di sbloccare nuovi personaggi e costumi senza troppa fatica. Il mondo di gioco, a proposito, in questo nuovo capitolo è strutturato in ben otto macro aree, dando una falsa sensazione di Open World, ogni area sarà sbloccabile nel corso della storia. Dunque, il gameplay del titolo offre varie migliorie rispetto a quello classico della serie Lego, come appunto il sistema di progressione, anche se quest’ultime controbilanciate da una serie di punti dolenti, tra cui il mondo di gioco stesso, che manca di mordente e poco caratterizzato, anche se offre una buona quantità di secondarie da completare insieme ai collezionabili da raccogliere, ma a volte questo comparto risulta penalizzato da alcuni aspetti tecnici che andremo a esaminare. 

image

Il comparto tecnico del titolo risulta altalenante, con cali di frame rate che si sono verificati in alcune situazioni di gioco, a questi si aggiungono caricamenti molto lunghi, che andranno a spezzare di non poco il ritmo di gioco. La qualità grafica non migliora in questo capitolo, da menzionare però un buon comparto sonoro per la gioia delle nostre orecchie. 

image

Dunque, Lego Ninjago Il Film: Video Game, raggiunge il target a cui punta, ma lo fa con molta fatica. Riesce ad apportare alcune migliorie che non ci si aspetta, per quello che è un brand ormai rinomato nell’ambito sia cinematografico che videoludico. Attenzione però, rimangono i difetti ormai noti alla serie, ma parliamo comunque di un titolo valido per i più piccoli e famiglie.
Testato su Playstation 4 Standard
Valutazione lettori
0,00/5
0 voti
Vota tu
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi