Mario Kart 8 Deluxe Recensione

  Mario Kart 8 Deluxe rappresenta un must per i possessori delle console Nintendo. Con l’avvento di Nintendo Switch, gli sviluppatori hanno voluto fare un vero e proprio restyling sfrutando uno dei giochi che hanno avuto “fortuna” nella “sfortunata” WIIU. Mario Kart 8 Deluxe è un trionfo di colori, velocità, buffi bolidi e personaggi indimenticabili, […]

Scritto il 03.05.2017
da 6@dmin

 

Mario Kart 8 Deluxe rappresenta un must
per i possessori delle console Nintendo. Con l’avvento di Nintendo Switch, gli
sviluppatori hanno voluto fare un vero e proprio restyling sfrutando uno dei
giochi che hanno avuto “fortuna” nella “sfortunata” WIIU. Mario Kart 8 Deluxe è un trionfo di colori, velocità, buffi bolidi
e personaggi indimenticabili, per giocare ovunque grazie alla portabilità della
nuova console.

 

WIIU vs
Nintendo Switch

Le
differenze rispetto alla versione uscita circa tre anni fa su Wii U, a essere
onesti, non sono tante. O almeno, non sono così radicali da poter parlare di
una versione completamente rinnovata. Del resto, Nintendo non fa niente per
nasconderlo, il titolo stesso ci avverte che quella che abbiamo davanti è
semplicemente una versione tirata a lucido del gioco precedente.
Le novità, comunque, ci sono: le
modalità battaglia ad esempio (punto debole di Mario Kart 8) sono state
rinnovate
(4 in totale) e renderanno finalmente gli scontri divertenti
e spassosi. Avremo a disposizione
tutti i DLC della versione Wii U, quindi 48 tracciati e 42 personaggi
;
oltre ad alcuni costumi extra come Mario Oro, sbloccabile solo completando la
modalità 200cc con tutte medaglie d’oro. Sono state inoltre implementate alcune
piccole modifiche al gameplay, come la disponibilità di doppi oggetti, cosa che
rende le corse ancora più frenetiche. Infine è stata messa a disposizione la
guida assistita e l’auto accelerazione, gradita opzione per i più piccoli o per
chi non ha molta manualità con questa tipologia di giochi.

Gameplay

Dal punto di vista del gameplay siamo ovviamente dinanzi alla stessa sfida
che Nintendo sta aggiornando per noi dal 1992, alla quale si sono aggiunte
delle modalità destinate ai giocatori “pro”, come la velocissima 200cc. La
derapata è stata potenziata: Il boost
in derapata,
si sa, è un must, ma con Mario Kart 8 Deluxe
acquista ancora maggior spessore grazie a ben tre diversi potenziamenti
,
praticamente fondamentali se si vuole avere un minimo di competitività sui
circuiti più veloci. Il gioco, comunque, ha un comodo menu in cui spiega al
giocatore per filo e per segno i suoi trucchi e i suoi segreti, a quel punto è
tutta questione di pratica e controllo.

Grafica

Graficamente poi il gioco è più
bello che mai:
merito principalmente di una risoluzione che passa dai
720p di Wii U a 1080p di Switch
. In modalità portatile poi, nonostante la risoluzione passi a 720p, sullo
schermo nativo di Switch il gioco è da lustrarsi gli occhi: davvero stupendo.

Conclusioni

Mario Kart 8 Deluxe si dimostra ancora oggi un gioco moderno, avvincente e
più che divertente, anche per chi non ama i giochi di guida. Riesce a
mantenerti sul “joycon” per molto tempo, divertendoti sempre.
Sicuramente Nintendo con la nuova console Switch ha ridato vita, in maniera
esponenziale, ai suoi storici brand, portando divertimento e passione, che
forse mancavano da un po’.

image

 

 

Valutazione lettori
0,00/5
0 voti
Vota tu
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi