Turrican Flashback – Recensione

Un anniversario festeggiato con pigrizia.

Scritto il 18.03.2021
da Filippo Facchetti
Turrican Flashback Apertura

Turrican Flashback (PS4, Nintendo Switch)
Sviluppatore: Factor 5, Ratalaika Games
Produttore: ININ Games
Uscita: 29 gennaio 2021
Prezzo: 29,99 euro

La serie di Turrican è una delle eccellenze del mercato occidentale dei videogiochi, in particolar modo per il mondo del Commodore 64, con il primo episodio, e dell’Amiga 500 con Turrican II: The Final Fight. Questa raccolta pubblicata da ININ Games ospita quattro capitoli della serie: Turrican, Turrican II: The Final Fight, Mega Turrican (SEGA Mega Drive) e Super Turrican (Super Nintendo).

L’offerta permette di recuperare due classici del videogioco e due versioni console non particolarmente memorabili. Se i primi due capitoli della serie, con la loro esplorazione multidirezionale e le enormi mappe progettate alla perfezione, sono ancora oggi esperienze appassionanti, i due capitoli per le vecchie console a 16bit dimostrano ancora i limiti strutturali che le caratterizzavano all’epoca della loro uscita.

Sono due le novità che caratterizzano queste riedizioni: la possibilità di riavvolgere l’azione dopo aver commesso un errore, utile per i principianti intenti a studiare i livelli e le meccaniche di gameplay, e un sistema di controllo moderno che distribuisce su vari tasti i comandi che un tempo erano associati a un joystick con un unico pulsante.

Con o senza filtri, la grafica dei vari episodi di Turrican è ancora oggi molto evocativa.

 

Al di là di queste due aggiunte, il resto del pacchetto è stato realizzato con il minimo sforzo e non rende giustizia a una serie che, in occasione del trentesimo anniversario, avrebbe meritato un trattamento più rispettoso. In Turrican Flashback non troverete approfondimenti sullo sviluppo dei giochi. Non troverete interviste agli sviluppatori. Perfino i menu sono spartani e poco rifiniti.

Dopo aver scelto uno dei quattro titoli presenti nel pacchetto, si possono regolare le impostazioni alterando le proporzioni dello schermo, aggiungendo uno shader che simula le scanline, applicando filtri per smussare o evidenziare i pixel e poco altro. La mancanza peggiore, tuttavia, è l’assenza di un’opzione per ascoltare la leggendaria colonna sonora di Chris Huelsbeck.

Turrican Flashback è un pacchetto fin troppo spartano per la cifra a cui viene proposto (29,99 euro), sia su Nintendo Switch che su PlayStation 4. Le dimensioni contenute del download lo rendono perfetto per i servizi ad abbonamento o per arricchire i contenuti dei dispositivi con poco spazio per l’archiviazione.

 

Approfondimenti

Turrican: la ventata fresca che sconquassò il C64

 

Valutazione lettori
0,00/5
0 voti
Vota tu
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi